Home » Tag Archivi: mondo

Tag Archivi: mondo

La più bella del mondo. Perché amare la lingua italiana

  Autore Stefano Jossa Editore Einaudi Anno 2018 Pagine 195 Prezzo € 17,00   Stefano Jossa ci racconta sei storie: quella di una lingua inventata, quella della rima, di un’arte che esprime sempre anche qualcos’altro rispetto a ciò che sta dicendo, di un pranzo con Dante, di un poeta a Sanremo, di un indovinello insolubile. Queste storie ci fanno scoprire ...

Leggi Articolo »

Il ruolo perduto dell’Italia

Non possiamo più «barcamenarci» tra Est e Ovest e gli spazi appaiono molto ridotti: si pensi all’influenza che prima avevamo in Libia. Ci resta solo la scena europea Ernesto Galli della Loggia   Corriere della Sera 19 novembre   Dietro la contesa che oggi oppone l’Italia all’Unione Europea c’è senz’altro la determinazione da parte del governo gialloverde di ingaggiare un braccio ...

Leggi Articolo »

I Vinti di Vittorio Veneto

A cura di MARIO ISNENGHI e PAOLO POZZATO Editore    Il Mulino Anno        2018 Pag.          384 Prezzo      € 26,00   Crollo! Da dove giunge all’improvviso questa parola carica di sventura?… Non stanno ancora i nostri eserciti vittoriosi tutti in territorio nemico? Non ci resta da affrontare che i soli italiani!… Tutta la lotta durata quattro anni, il sacrificio di milioni di ...

Leggi Articolo »

Cerimonia per i Caduti Della Grande Guerra nella Basilica di San Miniato

Intervento di Andrea Ceccarelli, Presidente del Consiglio Comunale di Firenze,   alla Cerimonia per i Caduti Della Grande Guerra, domenica 7 ottobre  nella Basilica di San Miniato I canti – soprattutto quelli popolari – rappresentano l’anima di un popolo, ne accompagnano la storia, sono parte importante della nostra vita, della nostra memoria e della nostra memoria storica. A volte, il ...

Leggi Articolo »

De Gasperi e il tirannosauro. Un popolo senza storia

Lettere al Corriere       20 ottobre 2018 Caro Aldo, ho letto, se ho inteso bene, che sarà abolito il tema di storia alla maturità. Che stupidaggine assoluta. Conoscere ed insegnare la storia ormai pare diventato inutile. Ed infatti i risultati si vedono: i ragazzi non sanno nulla, soprattutto della storia del Dopoguerra, dagli anni 50 in avanti.  Nessuno sa cosa sono ...

Leggi Articolo »

Margherita Sarfatti a Milano e a Rovereto

Il Museo del Novecento di Milano e il Mart di Trento e Rovereto ospitano da settembre due mostre dedicate a Margherita Sarfatti.  Due eventi che ricostruiscono il ritratto di una donna che è stata protagonista della storia del XX secolo. Autonome e complementari, sono accompagnate dalla produzione di un ricco catalogo edito da Electa.   Milano         Margherita ...

Leggi Articolo »

La Sinistra e l’identità

La nostra Penisola presenta un insieme di caratteri che sono soltanto suoi. Questo non significa che tutto sia uguale a se stesso, tutto identico   Ernesto Galli della Loggia Corriere della Sera 16 Settembre   Ogni volta che decide di suicidarsi la Sinistra sa che può sempre contare su chi è pronto ad aiutarla a infilare il colpo in canna: ...

Leggi Articolo »

IL 20 SETTEMBRE 1870

Edmondo De Amicis – Poesie (1882)   IL 20 SETTEMBRE 1870 Anch’io gl’intesi i primi inni guerrieri Sonar ne la città sacra a le genti, E scendere a fiumane i reggimenti Per le solenni vie belli ed alteri! Scendean raggianti, tempestosi e neri Fra i muti chiostri e gli alti monumenti, E le grida e i singhiozzi dei redenti Eran dell’onda ...

Leggi Articolo »

La biografia di Vilfredo Pareto: quel rispetto assoluto della libertà

L’uomo e lo scienziato che ha rivoluzionato le scienze sociali Alberto Mingardi  Sole 24 Ore 9 settembre   Vilfredo Pareto giunge a Losanna nel 1893, prendendo il posto di Leon Walras. Ci arriva «forte di una lunga esperienza di conferenziere ma senza aver mai insegnato». Cerca «di spiegare le cose in modo da essere capito da tutti» e raccoglie da ...

Leggi Articolo »

Forme nel Verde – Horti Leonini, San Quirico d’Orcia (Siena)

Piazza della Libertà – San Quirico d’Orcia 28 luglio/6 ottobre 2018   Il sabato 28 luglio è stata inaugurata la 48ª edizione della rassegna di arte contemporanea FORME NEL VERDE 2018 dal titolo “Pause, tra caos e armonia” a cura di Gaia Pasi. Completamente rinnovata nella proposta e negli obiettivi, – grazie alla collaborazione tra il Comune di San Quirico ...

Leggi Articolo »

Gli stabilimenti Balneari Pancaldi di Livorno

La storia dei Pancaldi Acquaviva come unico stabilimento balneare risale al 1924, anno in cui le due strutture, in origine separate da un canale, furono riunite, per mezzo del grande arenile, in un solo complesso che l’Indicatore Tascabile del 1925 ricorda come Lo stabilimento più grandioso del mondo. I primi bagni a sorgere tra il Largo Bellavista e l’Ardenza furono ...

Leggi Articolo »

Il Sovranismo malattia senile del Nazionalismo

In un saggio del 1920 L’estremismo, malattia infantile del comunismo  Lenin attaccava i critici del Bolscevismo, i quali affermavano di essere ancora più di sinistra rispetto ai bolscevichi, accusati nella loro azione politica di eccessivo pragmatismo e di cedimento ai principi del comunismo nei momenti drammatici della nascita dell’Unione Sovietica dopo la Grande Guerra. Negli ultimi anni in alcune nazioni ...

Leggi Articolo »

Gli italiani al Tour de France

Autore    Giacomo Pellizzari Editore   Utet Anno      2018 Pag.        224 Prezzo   €15,00   ll Tour de France è per tutto il mondo la corsa ciclistica più ambita, un evento sportivo secondo per popolarità solo alle Olimpiadi e ai Mondiali di calcio. Per gli italiani, però, è qualcosa di più. Da sempre, al di qua delle Alpi, il Tour è un po’ ...

Leggi Articolo »

Oscar Ghiglia. Classico e moderno

Viareggio, Centro Matteucci per l’Arte Moderna  (via Gabriele D’Annunzio, 28),   La mostra curata da Elisabetta Matteucci sarà visibile  dal 6 luglio al 4 novembre   L’appuntamento estivo del Centro Matteucci per l’Arte Moderna è, quest’anno, riservato ad Oscar Ghiglia, il più italiano ed insieme il più europeo degli artisti italiani d’inizio Novecento. Con una monografica selezionatissima, accanto ai capolavori ...

Leggi Articolo »

Mamma…li migranti !

Mamma li Turchi era il grido che nella cultura popolare salentina racchiudeva insieme la tragedia di Otranto del 1480 ( quando avvenne l’assedio, la conquista, il saccheggio ed il massacro degli abitanti  della città salentina da parte di un esercito ottomano) e il clima di continuo allarme di quegli anni quando le scorrerie erano all’ordine del giorno, soprattutto sui tratti ...

Leggi Articolo »

COLORI E FORME DEL LAVORO

Fondazione Giorgio Conti Palazzo Cucchiari  Via Cucchiari, 1 – 54033 Carrara (MS) 17 giugno/21 ottobre   A Carrara, presso Palazzo Cucchiari sede della Fondazione Giorgio Conti è aperta la mostra ‘Colori e forme del lavoro. Da Signorini e Fattori a Pellizza da Volpedo e Balla’. L’esposizione, ideata e promossa dalla Fondazione Giorgio Conti e curata da Massimo Bertozzi e Ettore ...

Leggi Articolo »

La rabbia dei vinti. La guerra dopo la guerra 1917-1923

Autore   Robert Gerwarth Editore Laterza Collana Cultura storica Anno     2017 Pagine   421 Prezzo   € 28,00   «Questa guerra non è la fine, bensì l’inizio della violenza. È la forgia nella quale verrà plasmato un mondo con nuovi confini e nuove comunità. Nuovi stampi richiedono di essere riempiti col sangue, e il potere sarà esercitato con pugno di ferro.» Ernst Jünger ...

Leggi Articolo »

La maturità dei ragazzi del ’99. Cent’anni fa si fece in trincea

Quest’anno fanno l’esame gli ultimi ragazzi nati nel Novecento. Un secolo fa, ai loro trisnonni richiamati in guerra, toccò farla combattendo fra il Piave e il Monte Grappa Antonio Carioti Corriere della Sera 18 giugno I ragazzi del ’99 oggi sono gli alunni delle scuole secondarie superiori che, nati appunto nel 1999, tra poco dovranno affrontare l’esame di maturità allo ...

Leggi Articolo »

Baracca. L’ultimo amore

Autori     Eugenio Barbera – Domizia Carafòli Editore   Est Press Anno       2018 Pag.         271 Prezzo     € 14,33   Si tratta della storia d’amore segreta tra l’eroe della prima Guerra Mondiale – il leggendario aviatore Francesco Baracca – e una giovanissima ragazza friulana. Di questo amore restano tredici lettere che Baracca scrisse alla ragazza (profuga a Milano) nei suoi ultimi mesi di ...

Leggi Articolo »

Israele, un sogno incompleto

Ugo Tramballi  Sole 24 Ore  19 maggio   «I primi israeliani spesso non erano felici della loro vita privata ma credevano nel loro Paese e nel loro futuro. Avevano un sogno. Questa, forse, è la differenza più profonda fra gli israeliani di allora e quelli di oggi», scrive lo storico Tom Segev in 1949. The First Israelis (Free Press, 1998). ...

Leggi Articolo »