Home » Tag Archivi: mondo

Tag Archivi: mondo

NON REGALARE AI SOVRANISTI IL CONCETTO DI NAZIONE

Giovanni Belardelli  Corriere della Sera 13 Aprile 2019 Possiamo regalare la nazione ai sovranisti? Penso che non dovremmo, ma penso anche che è esattamente questo che sta accadendo in Italia, dove il dibattito politico si è ormai polarizzato intorno alla contrapposizione sovranisti-europeisti. Negli ultimi decenni sono stati in molti a prefigurare una democrazia postnazionale, una cittadinanza cosmopolita, nella convinzione che ...

Leggi Articolo »

Il Mare Nostrum ed il diritto alla cittadinanza

…A rendere l’attuale visione del Mediterraneo un ulteriore oltraggio alla sua storia civilizzatrice si aggiunge il ricordo di un’istituzione essenzialmente greca preclassica e classica qual è la celebre filoxenia, vale a dire “ospitalità” (da Xenos, che indicava sia l’ospite che lo straniero), in forza della quale chi vedeva giungere alla sua casa uno sconosciuto era tenuto ad accoglierlo, soddisfacendo le ...

Leggi Articolo »

L’artista bambino. Infanzia e primitivismi nell’arte italiana del primo Novecento

Complesso monumentale di San Micheletto, via San Micheletto 3, Lucca 17 marzo 2019 / 2 giugno 2019   Carlo Ludovico Ragghianti, il noto studioso di storia dell’arte, segnalava già nel 1969 la necessità di approfondire il legame fra il disegno infantile, l’arte medievale e la produzione figurativa dei primi tre decenni del Novecento, un argomento del quale era stato pionieristico ...

Leggi Articolo »

Machiavelli riletto da Asor Rosa. L’attesa perenne del nuovo Principe

Nel nuovo volume «Machiavelli e l’Italia. Resoconto di una “disfatta” edito da Einaudi riemerge una visione che incolpa la Chiesa per i guai italiani e svaluta il Risorgimento  Ernesto Galli della Loggia Corriere della Sera 15 marzo   Ci sono libri che hanno il valore di un segno dei tempi. Il volume appena uscito di Alberto Asor Rosa — Machiavelli ...

Leggi Articolo »

Lessico femminile. Le donne tra impegno e talento 1861-1926

Firenze, Palazzo Pitti, Galleria d’arte moderna Sala del Fiorino dal 7 marzo 2019 al 26 maggio 2019   Quest’anno le Gallerie degli Uffizi celebrano l’8 marzo con una mostra dedicata all’impegno professionale e al talento delle donne in Italia, tra Ottocento e Novecento. I termini cronologici si riferiscono a due eventi precisi: l’iscrizione di alcune lavoratrici alla Fratellanza Artigiana nel ...

Leggi Articolo »

L’UNITÀ DELLA SCUOLA

Alberto Asor Rosa  La Repubblica 28 febbraio Una caratteristica singolare del governo giallo- verde è di produrre deliberati, ognuno dei quali si presta a una serie infinita di obiezioni, di volta in volta più argomentate e agguerrite. Un esempio evidente è la cosiddetta “ autonomia regionale differenziata”. Da un solo provvedimento si potrebbero cavare cento ben ragionate obiezioni. Io vorrei ...

Leggi Articolo »

Il divenire di Firenze tra passato, presente e futuro

Al Museum of Modern Art di New York si trova una tela dipinta dal futurista Umberto Boccioni nel 1910 dal titolo La città che sale, con la visione di palazzi in costruzione,  ciminiere e impalcature nella periferia di Milano. Il centro del quadro è occupato da uomini e da cavalli, fusi insieme in un esasperato sforzo dinamico. In questa metafora ...

Leggi Articolo »

Quale destino per il Cimitero agli Allori?

Una conversazione con Ilaria Borletti Buitoni Francesca Joppolo Wall Street magazine on line 17 febbraio 2019   Si capisce che manca poco. Ilaria Borletti Buitoni sta per dire loro quello che pensa. E non saranno parole carezzevoli soffiate in un flauto. Gran signora, figlia e moglie di protagonisti della storia industriale del nostro paese, è militante in parecchi campi di ...

Leggi Articolo »

Carlo Cantini. Tra realismo e immaginario

Villa Bardini, Costa San Giorgio 2 Firenze Dal 26 gennaio 2019 al 17 marzo 2019   Dalla fotografia d’arte alla documentazione della natura, dai fatti della moda a quelli della vita quotidiana. Questo è il percorso artistico di Carlo Cantini, il fotografo fiorentino che è uno degli ultimi grandi esponenti della fotografia contemporanea italiana del Novecento Attraverso 70 scatti sono documentati ...

Leggi Articolo »

La GIORNATA DELLA MEMORIA

Il Giorno della Memoria è una ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno per commemorare le vittime dell’Olocausto. È stata così designata dalla risoluzione 60/7 dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite del 1º novembre 2005. La risoluzione fu preceduta da una sessione speciale tenuta il 24 gennaio 2005, durante la quale l’Assemblea celebrò il sessantesimo anniversario della liberazione dei ...

Leggi Articolo »

ALEXANDRU IOAN CUZA

  Inaugurazione della targa in memoria di ALEXANDRU IOAN CUZA Sabato, 26 gennaio 2018, Viale Niccolò Machiavelli, 31- Piazzale di Porta Romana   Intervento di Fabio Bertini  Cooordinatore dei Comitati Toscani per il Risorgimento Occorre tornare al parallelismo di due percorsi, l’italiano del “Risorgimento” e il romeno della “Rigenerazione nazionale”. La contemporaneità dei moti carbonari del 1820-21 a Napoli e ...

Leggi Articolo »

La prospettiva di Ernest Renan. Una nazione è il suo passato.

Giovanni Belardelli Corriere della Sera 24 gennaio Estratto dell’introduzione di Belardelli ad una nuova edizione presso l’editore Castelvecchi del testo scritto nel 1882 da Renan CHE COSA E’ UNA NAZIONE Per Ernest Renan la nazione si fonda sulla volontà di appartenervi, perciò sul consenso; ma questo non implica, evidentemente, che qualcuno possa davvero decidere di non farne più parte. L’appartenenza ...

Leggi Articolo »

Nel ricambio dell’élite c’è la vita virtuosa di una democrazia

SILVIA RONCHEY  la Repubblica 21 gennaio Mentre nel Medioevo occidentale vigeva il modello feudale, a Bisanzio si attuava una dinamica selezione delle classi dirigenti. Una lezione per evitare quella che Polibio chiamava “ oclocrazia”, cioè il governo “ dell’uomo della strada” La democrazia è la peggiore forma di governo, ad eccezione di tutte le altre che nel tempo sono state ...

Leggi Articolo »

Una donna poco più di un nome

Un film di Ornella Grassi. Documentario- Italia 2019 Una donna speciale tra gli orrori delle guerre. Enrica Calabresi è una grande scienziata ebrea. Una zoologa che si laurea giovanissima e lavora prima alla Specola e poi all’università di agraria di Pisa. Donna colta che pubblica anche in inglese e conosce francese e tedesco. Tra le sue allieve anche Margherita Hack. ...

Leggi Articolo »

Fedele, il soldato che salvò la vita a Hemingway

Un toscano di 26 anni fece scudo allo scrittore americano Michele Farina Corriere della Sera 22  gennaio Dopo cento anni, forse qualcuno ha finalmente dato un nome al soldato italiano che la notte dell’8 luglio 1918 salvò di fatto la vita a Ernest Hemingway durante la Prima guerra mondiale. Il colpo di mortaio partito dalle linee austriache dilaniò il corpo ...

Leggi Articolo »

La pace mancata. La conferenza di Parigi e le sue conseguenze

Autori     Franco Cardini, Sergio Valzania Editore          Mondadori Anno             2018 Pag.                244 Prezzo           € 22,00   Fra il gennaio 1919 e quello del 1920, a Parigi si decise il destino del mondo.  Al termine del grande conflitto che secondo la promessa wilsoniana avrebbe dovuto «porre fine a tutte le guerre», in un momento decisivo per un possibile riscatto dopo anni ...

Leggi Articolo »

Le élite senza ricambio

I privilegi trasformano una classe dirigente in oligarchia. Si spiega anche così l’ostilità e l’insofferenza dei movimenti populisti Ernesto Galli della Loggia Corriere della Sera 20 dicembre 2018 Per spiegare la vittoria elettorale dei 5 Stelle e il sentimento genericamente «populista» che ancora circola in notevole misura nel Paese si leggono due tipi di analisi, perlopiù orientate in una o ...

Leggi Articolo »

2019: saremo dei buoni cittadini italiani nella Comunità europea?

…Ma il futuro è aperto: mentre ci sforziamo di dare un’ottima educazione a figli e nipoti, cerchiamo allora di non dare l’idea che questo serva per scappare da un Paese consegnato al declino. Serve per essere cittadini del mondo. Serve per essere cittadini europei. Serve per essere cittadini italiani e giustificare un orgoglio nazionale beninteso.  Michele Salvati,  Corriere della Sera, ...

Leggi Articolo »

Il declino del Paese non è ineluttabile

Michele Salvati Corriere della Sera 20 dicembre   Da alcuni amici della mia età e delle mie condizioni sociali (ottant’anni, elevato livello di istruzione, professione e reddito medio-alti) sento fare talora queste considerazioni: Nonostante le sue risorse potenziali e il suo grande passato l’Italia è inesorabilmente avviata al declino. Noi siamo vecchi e, se rimarremo in buona salute, non vivremo ...

Leggi Articolo »

La più bella del mondo. Perché amare la lingua italiana

  Autore Stefano Jossa Editore Einaudi Anno 2018 Pagine 195 Prezzo € 17,00   Stefano Jossa ci racconta sei storie: quella di una lingua inventata, quella della rima, di un’arte che esprime sempre anche qualcos’altro rispetto a ciò che sta dicendo, di un pranzo con Dante, di un poeta a Sanremo, di un indovinello insolubile. Queste storie ci fanno scoprire ...

Leggi Articolo »