Home » Tag Archivi: letteratura (pagina 4)

Tag Archivi: letteratura

1915-2015, è l’ora di fare giustizia.

Le istituzioni mostrano scarso interesse per la Grande guerra, evento fondativo della nazione. Ma per fare i conti con il passato prima occorre riabilitare le vittime delle esecuzioni sommarie   Antonio Polito     La Lettura (Corriere della sera) domenica 21 dicembre   Meno male che c’è la prova d’appello del 2015. Eh sì, perché il «nostro» anniversario della Grande guerra arriva un ...

Leggi Articolo »

I luoghi di Collodi

A Firenze, domenica 26 ottobre 2014 al Cimitero Monumentale delle Porte Sante di San Miniato, è stato commemorato lo scrittore e giornalista fiorentino Carlo Lorenzini, noto anche con lo pseudonimo Collodi, nel 124° anniversario della sua morte (Firenze 26 ottobre 1890) alla Cappella della Famiglia Lorenzini.Alla commemorazione, alla presenza del Priore della Chiesa di San Miniato, Padre Bernardo Giani, sono ...

Leggi Articolo »

Al tempo di Firenze Capitale

di Maria Luisa Orlandini e Pier Francesco Listri Introduzione di Pier Francesco Listri Prefazione di Eugenio Giani formato: 17 x 24 rilegato: 148 pagine copertina a colori con bandelle illustrazioni a colori e b/n con foto, documenti e disegni carta: patinata opaca prezzo: € 15,00 (ediz. lusso cartonata: 22,00) Un’eccezionale cornice storico-politica con documenti d’epoca e bellissimi disegni, anche caricaturali, apparsi ...

Leggi Articolo »

Memorie di pietra I monumenti delle dittature

Autore           Piretto Gian Piero Editore          Raffaello Cortina Collana       Saggi Pagine             272 Anno            2014 Prezzo           25,00 €     I totalitarismi del Novecento sono stati quasi integralmente liquidati. Sopravvivono fragili fasce di resistenza sui fronti politici, atteggiamenti emotivi non facili da qualificare che si sviluppano tra mitologia e folclore. Restano, soprattutto, tracce architettoniche vistose e magniloquenti, portatrici non solo di storia ...

Leggi Articolo »

L’ITALIA POSTCOLONIALE

Cristina Lombardi-Diop, Caterina Romeo Editore Le Monnier Anno 2014 Prezzo euro 21 Pag.     286   Il volume presenta la condizione postcoloniale come uno dei fattori determinanti che danno forma alla vita quotidiana e alla cultura dell’Italia contemporanea. Esso identifica un’ampia varietà di discorsi, pratiche sociali e forme di produzione culturale specificatamente postcoloniali che trovano espressione nell’Italia di oggi. Questo ...

Leggi Articolo »

Museo Novecento

Piazza Santa Maria Novella 10 Firenze L’antico Spedale di San Paolo nacque all’inizio del XIII secolo come area di ricovero per i pellegrini. Nella seconda metà del Quattrocento lo spedalingo Benino Benini aprì l’accesso al complesso su Piazza Santa Maria Novella e, mentre Leon Battista Alberti realizzava la facciata quattrocentesca della basilica dall’altra parte della piazza, Michelozzo costruiva il porticato ...

Leggi Articolo »

Intervento di Fabio Bertini, coordinatore dei Comitati Toscani alla manifestazione nazionale il 24 maggio a Curtatone

Sono venuto, insieme a Ugo Barlozzetti del Comitato di Firenze e a Libero Michelucci, del Comitato di Livorno, a rappresentare i Comitati Toscani per la Promozione dei Valori Risorgimentali. Ma mi è stato chiesto dall’amico Luigi Lonardi, che guida il Coordinamento nazionale del Risorgimento, di portare un saluto a nome di tutti i soggetti italiani che ne fanno parte. È ...

Leggi Articolo »

La tradizione del Risorgimento

Leone Ginzburg Editore Castelvecchi pagine    60 prezzo    € 9.00 «Ginzburg capì il Risorgimento perché ne condivise il sentimento morale», scrive Maurizio Viroli nella prefazione a questo breve saggio del 1943, redatto dall’autore mentre si trovava al confino in provincia de L’Aquila. Per Ginzburg, che avverte con chiarezza lo sgretolarsi del regime fascista, non si tratta di ripercorrere un periodo storico, ...

Leggi Articolo »

Anita Garibaldi

di Giuseppe Bandi Introduzione e cura di Elisabetta Benucci   Editore: Apice Libri collana:  anastatica, 1 pagine:    156, con illustrazioni formato: 135×200 mm Prezzo:   14 Euro   È un binomio d’eccezione quello che offre la ristampa anastatica di questo libro nell’edizione del 1908, ormai introvabile sul mercato librario e consultabile in poche biblioteche italiane. La storia suggestiva di Anita Garibaldi, ...

Leggi Articolo »

Giuseppe Mazzini. Un intellettuale europeo

Laura Fournier Finocchiaro Anno    2013 Pag.      256 Prezzo  19,00 Editore Liguori La vasta cultura letteraria, il percorso di esiliato in Francia, Inghilterra e Svizzera, i contatti con i massimi protagonisti della scena intellettuale e politica europea dell’Ottocento e l’attenzione continua di Giuseppe Mazzini alle produzioni dei suoi contemporanei permettono di considerarlo non solo come un padre della patria e un ...

Leggi Articolo »

Gabinetto Vieusseux

Il Gabinetto scientifico-letterario G. P. Vieusseux è un’istituzione culturale di Firenze. Fu fondato nel 1819 a Firenze da Giovan Pietro Vieusseux, banchiere mercante e editore di origine ginevrina, e divenne nel secolo XIX punto d’incontro tra la cultura italiana e quella europea. È ospitato a Palazzo Strozzi, mentre la pubblicazione della rivista Antologia, prosegue con la pubblicazione della Nuova Antologia, ...

Leggi Articolo »

Nel 1914 Cadorna si preparò ad appoggiare la Germania Ma subito dopo invocò l’intervento sul fronte opposto

Paolo Mieli                      Corriere  della Sera del 4 marzo Ci sono luoghi comuni che, malgrado le elaborazioni più attente della storiografia successiva, continuano a dominare l’opinione corrente a proposito degli oltre trent’anni (1882-1914) in cui l’Italia fu alleata degli imperi tedesco e austroungarico nel Dreibund , la Triplice Alleanza. E non solo di questo. Per smontare alcuni di questi giudizi consolidati, ...

Leggi Articolo »

Se tutta l’Italia diventa Mezzogiorno. La minaccia di una deriva dall’Europa

Un saggio risale alla politica dello Stato borbonico. e lancia un allarme I mali del Sud come causa di un possibile declassamento Michele Salvati      Corriere della Sera   5 febbraio 2014 «Il primo problema del Mezzogiorno non è quello della riscossa delle energie locali, la grande strada che occorre tentare. È invece quello della fiducia, senza la quale quella strada non ...

Leggi Articolo »

Italiano, la lingua di mezzo

Fin dal ‘500 esisteva una comunicazione d’uso pratico capace di unire le classi sociali e superare i dialetti locali Paolo Di Stefano             Corriere della Sera 26 gennaio La storia della lingua italiana, di solito, viene raccontata come la persistenza di una polarità tra lingua scritta, colta, letteraria da una parte e ricca varietà orale di dialetti dall’altra. Per un grande ...

Leggi Articolo »

Sebastopoli, o la verità della guerra

Violenza e crudeltà, allegria e orrore: l’assedio del 1854 in Crimea diventa il simbolo degli eccidi senza ragione Così Tolstoj inaugurò il reportage moderno sul carattere inumano dei conflitti Pietro Citati        28 agosto  – Corriere della Sera Lev Nikolaevic Tolstoj scrisse Sebastopoli nel 1855-56, a 27 e 28 anni. Mosca e San Pietroburgo furono incantate da quella prosa bellissima, che ...

Leggi Articolo »

LA CAMORRA DOPO L’UNITÀ VISTA DA UNO STUDIOSO FRANCESE

Lettere a Sergio Romano Ho acquistato un libretto modesto nell’aspetto e un po’ rovinato dal tempo, ma interessante nel contenuto, La Camorra, di Marco Monnier, del 1863. Penso che sia stato un successo editoriale nel da poco unificato Regno d’Italia, perché ebbe tre edizioni in due anni in un Paese dove l’analfabetismo sfiorava l’85%. A parte i sanguinari riti di ...

Leggi Articolo »

Mazzini. Vita, avventure e pensiero di un italiano europeo

A cura di Giuseppe Monsagrati e Anna Villari pp.        288 euro      39.00 Anno    2013 Milano Silvana Editoriale Doveroso omaggio al padre del pensiero repubblicano unitario dell’Ottocento italiano ed europeo, questo libro vuole riportare Mazzini prima di tutto nella quotidianità dei luoghi nei quali si è svolta la sua vita di esule. Grandi e piccole città europee che non rappresentano solo ...

Leggi Articolo »

Giorgio Napolitano – La traversata da Botteghe Oscure al Quirinale

Autore:   Paolo Franchi Editore:  Rizzoli Collana:  Saggi Pagine:   432 Prezzo:   18,00 euro Anno :     2013 “Probabilmente Giorgio Napolitano non avrebbe gradito affatto, nemmeno nell’aprile del 1944, essere definito ‘un intellettuale di avanguardia’, come ha detto Togliatti e come vuole un lessico marxistaleninista che gli è sempre andato stretto” scrive Paolo Franchi. “Ma è ancora più probabile che, senza la svolta ...

Leggi Articolo »

Il Principe di Machiavelli compie 5 secoli: ad aprile una mostra al Vittoriano

È l’opera della letteratura italiana più diffusa al mondo per numero di edizioni e lingue in cui è stata tradotta. Il manoscritto originale è un mistero ancora irrisolto, mai ritrovato ma riprodotto in centinaia di copie di cui si sono salvati soltanto diciannove codici manoscritti . La sua fortuna ne ha trasformato l’autore in un protagonista dell’immaginario collettivo che incarna ...

Leggi Articolo »

Verdi fu un conservatore risorgimentale?

Nella rubrica delle lettere che Sergio Romano tiene quotidianamente sul Corriere della Sera l’opinionista recentemente risponde ad una lettrice definendo Giuseppe Verdi “conservatore risorgimentale”. Domenica 20 gennaio, Lucio Villari, noto storico del Risorgimento, in una lettera al Corriere nega questa definizione data al musicista, perché ne sminuisce il valore della personalità; a Villari  risponde Sergio Romano, confermando di fatto il ...

Leggi Articolo »