Home » Archivi Autore: Sergio Casprini (pagina 2)

Archivi Autore: Sergio Casprini

Fiorentino, è laureato in architettura. Militante nei gruppi della sinistra rivoluzionaria (Potere Operaio), nei primi anni 70 inizia l’attività di insegnamento, prima nelle scuole medie e successivamente, abilitatosi in Storia dell’Arte, nelle scuole di indirizzo artistico. Con l’insegnamento prende progressivamente coscienza del suo ruolo professionale fuori da ogni logica ideologica, per cui si allontana dalle posizioni estremistiche di sinistra degli anni giovanili e si avvicina sempre di più a posizioni liberal-democratiche. E’ tra i fondatori, negli anni 80, della Gilda degli Insegnanti, associazione che cerca di tutelare la valenza professionale dei docenti e, nel dicembre 2005, del Gruppo di Firenze per la scuola del merito e della responsabilità. E’ Presidente del Comitato Fiorentino per il Risorgimento, del cui sito è direttore.

Lessico femminile. Le donne tra impegno e talento 1861-1926

Firenze, Palazzo Pitti, Galleria d’arte moderna Sala del Fiorino dal 7 marzo 2019 al 26 maggio 2019   Quest’anno le Gallerie degli Uffizi celebrano l’8 marzo con una mostra dedicata all’impegno professionale e al talento delle donne in Italia, tra Ottocento e Novecento. I termini cronologici si riferiscono a due eventi precisi: l’iscrizione di alcune lavoratrici alla Fratellanza Artigiana nel ...

Leggi Articolo »

L’Italia delle donne. Settant’anni di lotte e di conquiste

A cura della Fondazione Nilde Iotti   Editore Donzelli Anno     2018 Pag.        344 Prezzo    € 30,00  Saggi di P. Amendola, G. Brunelli, G. Falconi, B. Ferri, R. Filippetto, V. Fiorillo, M. Garavaglia, D. Gottardi, P. Locatelli, A. Loretoni, S. Mancini, M. T. A. Morelli, L. Orlandini, R. Palanza, E. Riva, F. Rosa, F. Russo, R. Russo Jervolino, C. Tarantelli, F. ...

Leggi Articolo »

Museo della follia

La Cavallerizza  Piazzale San Donato Lucca 27 Febbraio  /18 Agosto Una mostra sul legame tra arte e follia a cura di Vittorio Sgarbi. Un percorso attraverso i turbamenti e i disturbi di vari artisti dove creatività e follia si uniscono nell’indelebile rappresentazione della parte più oscura della mente umana. Un allestimento unico che ospita alcuni capolavori dei grandi della storia ...

Leggi Articolo »

L’UNITÀ DELLA SCUOLA

Alberto Asor Rosa  La Repubblica 28 febbraio Una caratteristica singolare del governo giallo- verde è di produrre deliberati, ognuno dei quali si presta a una serie infinita di obiezioni, di volta in volta più argomentate e agguerrite. Un esempio evidente è la cosiddetta “ autonomia regionale differenziata”. Da un solo provvedimento si potrebbero cavare cento ben ragionate obiezioni. Io vorrei ...

Leggi Articolo »

Il divenire di Firenze tra passato, presente e futuro

Al Museum of Modern Art di New York si trova una tela dipinta dal futurista Umberto Boccioni nel 1910 dal titolo La città che sale, con la visione di palazzi in costruzione,  ciminiere e impalcature nella periferia di Milano. Il centro del quadro è occupato da uomini e da cavalli, fusi insieme in un esasperato sforzo dinamico. In questa metafora ...

Leggi Articolo »

1919 – 1926 : Il Fascismo da movimento a regime

Palazzo Moriggia. Museo del Risorgimento, Via Borgonuovo 23  Milano 19 febbraio/ 24 Marzo   La finalità della Mostra Documentaria “1919-1926: il fascismo da movimento a regime” è offrire, anche sulla base della documentazione esposta, una selezione temporale degli eventi più significativi che accompagnarono il nascere e l’affermarsi del fascismo e consentire una riflessione sulle origini e sulle cause di un ...

Leggi Articolo »

Storia d’Italia. Il cammino tormentato di una nazione 1861-2016

Autore       Massimo Luigi Salvadori Editore      Einaudi Anno          2018 Pag.             551 Prezzo         € 38,00   Dall’evoluzione dell’Italia unita dalle origini fino ai primi anni Novanta del XX secolo emergono tre principali caratteristiche reciprocamente correlate in un contesto che ha visto il succedersi di tipi di Stato e di regimi politici (il liberale, il fascista, entrambi monarchici, e il democratico-repubblicano) opposti per ...

Leggi Articolo »

Quale destino per il Cimitero agli Allori?

Una conversazione con Ilaria Borletti Buitoni Francesca Joppolo Wall Street magazine on line 17 febbraio 2019   Si capisce che manca poco. Ilaria Borletti Buitoni sta per dire loro quello che pensa. E non saranno parole carezzevoli soffiate in un flauto. Gran signora, figlia e moglie di protagonisti della storia industriale del nostro paese, è militante in parecchi campi di ...

Leggi Articolo »

Boldini e la moda

Palazzo dei Diamanti Corso Ercole I d’Este 21 Ferrara 16 febbraio – 2 giugno  Boldini sapeva riprodurre la sensazione folgorante che le donne sentivano di suscitare quand’erano viste nei loro momenti migliori.» Con queste parole Cecil Beaton, tra i primi e più celebri fotografi di moda del Novecento, sanciva il talento del pittore ferrarese nel ritrarre la voluttuosa eleganza delle ...

Leggi Articolo »

Il divario Nord-Sud, gli errori del regionalismo

Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna chiedono poteri maggiori in una grande quantità di materie, dalla sanità all’istruzione Ernesto Galli Della Loggia  Corriere della Sera 14 febbraio  Sta arrivando sul tavolo del governo il piatto con la patata bollente della richiesta da parte di Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna – suffragata da un referendum popolare che si tenne l’anno scorso – ...

Leggi Articolo »

Di uomini e ferro

Viaggio negli archivi fotografici delle Ferrovie dello Stato. Edizione Illustrata Curatore                     M. Italli Editore                        Mondadori Electa Collana                        Rizzoli Illustrati Anno edizione             2019 Pagine                          258 Prezzo                          € 65,00  L’eroica fatica di tanti uomini: questa l’essenza delle Ferrovie Italiane. Una rete che ha ridisegnato l’Italia nel dopoguerra, costruendo una nuova identità nazionale. Le immagini conservate dall’archivio della Fondazione FS Italiane ritraggono un ...

Leggi Articolo »

Ottocento. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini

Musei San Domenico. Piazza Guido da Montefeltro 12 Forlì Dal 9 febbraio al 16 giugno 2019, i Musei San Domenico ospitano una grande e inedita mostra, curata da Fernando Mazzocca e Francesco Leone, che indaga e illustra un periodo storico caratterizzato da speranze e turbamenti di cui l’arte si è fatta narratrice registrandone ogni umore e sentimento L’Unità di Italia ...

Leggi Articolo »

La deriva non vista del Paese

L’Italia oggi è questa perché non ci siamo resi conto che stava diventando disarticolata e invertebrata, priva di qualunque centro d’ispirazione ideale  Ernesto Galli della Loggia  Corriere della Sera 4 febbraio   Non credo che ci siano altri Paesi in Europa dove un autorevole perché popolarissimo rappresentante del partito di maggioranza e di governo (sto parlando di Alessandro Di Battista) ...

Leggi Articolo »

Fascismo anno zero

 1919: la nascita dei Fasci italiani di combattimento Autore    Mimmo Franzinelli Editore   Mondadori Collana   Le scie Anno       2019  Pagine     289 Prezzo      € 22,00 A un secolo esatto di distanza dalla fondazione dei Fasci italiani di combattimento, le pagine di Franzinelli hanno il merito di gettare nuova luce sull’avventura politica e personale di Mussolini e di ricostruire, in maniera scrupolosa, il ...

Leggi Articolo »

Le giornate della Memoria come quella del Ricordo dovrebbero essere parte di una perenne mobilitazione contro le barbarie delle discriminazioni

Caro Direttore, ho letto con molto interesse e condivisione l’editoriale di febbraio. Giusto ricordare che il Risorgimento fu anche acquisizione della cittadinanza per chi non l’aveva mai avuta piena (e qualche volta per niente) a causa dei fondamentalismi religiosi che aleggiano sempre purtroppo sulla testa dell’umanità e che sono duri ad essere superati, oltre che per gli usi sociali che ...

Leggi Articolo »

La GIORNATA DELLA MEMORIA

Il Giorno della Memoria è una ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno per commemorare le vittime dell’Olocausto. È stata così designata dalla risoluzione 60/7 dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite del 1º novembre 2005. La risoluzione fu preceduta da una sessione speciale tenuta il 24 gennaio 2005, durante la quale l’Assemblea celebrò il sessantesimo anniversario della liberazione dei ...

Leggi Articolo »

ALEXANDRU IOAN CUZA

  Inaugurazione della targa in memoria di ALEXANDRU IOAN CUZA Sabato, 26 gennaio 2018, Viale Niccolò Machiavelli, 31- Piazzale di Porta Romana   Intervento di Fabio Bertini  Cooordinatore dei Comitati Toscani per il Risorgimento Occorre tornare al parallelismo di due percorsi, l’italiano del “Risorgimento” e il romeno della “Rigenerazione nazionale”. La contemporaneità dei moti carbonari del 1820-21 a Napoli e ...

Leggi Articolo »

La prospettiva di Ernest Renan. Una nazione è il suo passato.

Giovanni Belardelli Corriere della Sera 24 gennaio Estratto dell’introduzione di Belardelli ad una nuova edizione presso l’editore Castelvecchi del testo scritto nel 1882 da Renan CHE COSA E’ UNA NAZIONE Per Ernest Renan la nazione si fonda sulla volontà di appartenervi, perciò sul consenso; ma questo non implica, evidentemente, che qualcuno possa davvero decidere di non farne più parte. L’appartenenza ...

Leggi Articolo »

Una donna poco più di un nome

Un film di Ornella Grassi. Documentario- Italia 2019 Una donna speciale tra gli orrori delle guerre. Enrica Calabresi è una grande scienziata ebrea. Una zoologa che si laurea giovanissima e lavora prima alla Specola e poi all’università di agraria di Pisa. Donna colta che pubblica anche in inglese e conosce francese e tedesco. Tra le sue allieve anche Margherita Hack. ...

Leggi Articolo »

Fedele, il soldato che salvò la vita a Hemingway

Un toscano di 26 anni fece scudo allo scrittore americano Michele Farina Corriere della Sera 22  gennaio Dopo cento anni, forse qualcuno ha finalmente dato un nome al soldato italiano che la notte dell’8 luglio 1918 salvò di fatto la vita a Ernest Hemingway durante la Prima guerra mondiale. Il colpo di mortaio partito dalle linee austriache dilaniò il corpo ...

Leggi Articolo »