Home » Archivi Autore: Sergio Casprini

Archivi Autore: Sergio Casprini

Fiorentino, è laureato in architettura. Militante nei gruppi della sinistra rivoluzionaria (Potere Operaio), nei primi anni 70 inizia l’attività di insegnamento, prima nelle scuole medie e successivamente, abilitatosi in Storia dell’Arte, nelle scuole di indirizzo artistico. Con l’insegnamento prende progressivamente coscienza del suo ruolo professionale fuori da ogni logica ideologica, per cui si allontana dalle posizioni estremistiche di sinistra degli anni giovanili e si avvicina sempre di più a posizioni liberal-democratiche. E’ tra i fondatori, negli anni 80, della Gilda degli Insegnanti, associazione che cerca di tutelare la valenza professionale dei docenti e, nel dicembre 2005, del Gruppo di Firenze per la scuola del merito e della responsabilità. E’ rappresentante legale del Comitato Fiorentino per il Risorgimento, del cui sito è direttore.

G.A. Borgese tra Berkeley e Chicago

ACCADEMIA DELLA COLOMBARIA FIRENZE lunedì 28 maggio 2018 , ore 17  Sala della “Colombaria”, Via Sant’Egidio, 23 – Firenze  Presentazione del libro American Citizen. G.A. Borgese tra Berkeley e Chicago (1931-52) di Ilaria de Seta, Donzelli Editore 2017 Introduce e presiede  Renato Camurri, Università di Verona intervengono, con l’autrice, Marino Biondi, Università di Firenze, e Sandro Gentili, Università di Perugia Sarà presente Paolo Marzotto, promotore e patrocinatore della ...

Leggi Articolo »

Ponte alla Vittoria

Il ponte alla Vittoria è un ponte di Firenze, il primo a valle al di fuori del centro storico, nei pressi del piazzale di ingresso al parco delle Cascine. La prima struttura del ponte fu fatta costruire dal Granduca Leopoldo II nel 1835 in onore di san Leopoldo, da cui prese il nome originale di ponte San Leopoldo, anche se ...

Leggi Articolo »

Un Paese che va rifondato

La nostra democrazia ha bisogno di un forte richiamo all’impegno nazionale. Il Paese per disperazione è tentato dalle sirene dell’avventurismo politico Ernesto Galli della Loggia Corriere della Sera 18 maggio   Ha ragione Giuliano Ferrara — restituitosi finalmente alla sua intelligenza dopo il fatuo ottimismo che ostentava nella stagione che si chiude — quando ha scritto che «c’è qualcosa di ...

Leggi Articolo »

Dio in uniforme

Cappellani, catechesi cattolica e soldati in età moderna   Autore Vincenzo Lavenia Editore Il Mulino Anno     2018 Pag.       294 Prezzo   € 28 Nel contesto delle guerre di religione cinquecentesche maturò un progetto missionario rivolto ai soldati, con la stesura di catechismi destinati agli uomini in armi e l’introduzione delle prime cappellanie stabili a fianco delle truppe. Guardando alla teologia, alla ...

Leggi Articolo »

Il 1848-49: realtà e leggenda di una rivoluzione.

Sabato 19 maggio ore 10,30 Biblioteca Spadolini Pian dei Giullari 36/A Firenze   Inaugurazione della mostra Il 1848-49: realtà e leggenda di una rivoluzione.  A 170 anni dalla I guerra d’Indipendenza La mostra sarà aperta fino al 20 dicembre 2018, visitabile negli orari di apertura (lunedì-giovedì 9.30 – 16.30).    

Leggi Articolo »

4 novembre 2018: Il Centenario della Vittoria nella Grande Guerra

Il Comitato Fiorentino per il Risorgimento scrive al Sindaco di Firenze Dario Nardella                                                                   ***************************** Gentile Sindaco,             ricorre quest’anno – come è noto – il centenario della conclusione della prima guerra mondiale: la Grande Guerra; che desidereremmo fosse degnamente ricordato anche nella nostra Città, con le iniziative che verranno ritenute più opportune, da un convegno, a una serie di ...

Leggi Articolo »

I giovani amano la patria ma non sanno la storia

Lettere al Corriere della Sera 11 maggio   Caro Aldo,  rispondendo a una lettrice, lei scrive che per decenni, dopo il 1948, la parola patria divenne impronunciabile e il tricolore fu confinato nelle caserme e negli stadi di calcio in cui giocava la Nazionale. Ciampi ha «ridispiegato» la bandiera riproponendola con l’inno di Mameli. Ma la parola patria fatica a ...

Leggi Articolo »

La collezione Roberto Casamonti

 Palazzo Salimbeni piazza Santa Trinità Firenze Sessant’anni d’arte contemporanea in un percorso che raccoglie 100 opere, dagli inizi del Novecento agli anni Sessanta: sculture e dipinti , tra cui figurano firme di tutto rispetto come Picasso, Max Ernst, Andy Warhol, ma anche gli italiani Giorgio de Chirico,  Lucio Fontana, Alberto Burri. Sono i capolavori  raccolti in quattro decenni di attività ...

Leggi Articolo »

Nascita di una Nazione tra Guttuso, Fontana e Schifano? E’ Giotto il vero padre dell’Arte italiana !

Credette Cimabue ne la pittura / tener lo campo, e ora ha Giotto il grido, / sì che la fama di colui è scura. Dante Purgatorio Canto XI Il 16 marzo si è aperta a palazzo Strozzi a Firenze la mostra Nascita di una Nazione. Tra Guttuso, Fontana e Schifano: un viaggio nell’arte, nella politica e nella società dell’Italia tra ...

Leggi Articolo »

Il 25 aprile della Nazione. Non di una fazione

Lettere al Corriere della Sera , 25 aprile 2018 Caro Aldo,  il 25 Aprile, che ripropone da 73 anni il dissidio irrisolto tra fascismo e antifascismo e poi, all’interno dell’antifascismo, la divisione tra una memoria rossa politicizzata e una memoria grigia impolitica, mi fa venire in mente lo sfogo dell’operaio Andrea Marcocci davanti al suo amico oste, nel film di ...

Leggi Articolo »

Le Terre Rosse

Regia:  Giovanni Brancale Anno di produzione: 2017 Durata: 100′ Tipologia: lungometraggio Genere: drammatico/storico Paese: Italia Produzione: Estravago Film Formato di proiezione: DCP, colore Il soggetto del film è tratto dal romanzo “Il Rinnegato” di Giuseppe Brancale (1925-1979) e segue un personaggio, Giuseppe Prestone e la comunità di cui fa parte a Migalli, un paese della Basilicata, nell’arco di ventisette anni, ...

Leggi Articolo »

FRATELLANZA ARTIGIANA D’ITALIA

Via Pandolfini 17 Firenze La Fratellanza Artigiana d’Italia fu fondata il 24 febbraio 1861, su ispirazione di Giuseppe Mazzini.Lo statuto fu redatto da una commissione statuente composta da Giuseppe Mazzoni (presidente).Giuseppe Dolfi, Agostino Masini, Enrico Paradisi, Giuseppe Montanelli, Pietro Thouar, Francesco Piccini, Atto Vannucci, Stefano Ussi, Ferdinando Zannetti, Pietro Piazzesi ed Enrico Civinini ( segretario).                                               Firenze fu scelta come sede ...

Leggi Articolo »

Contro l’individualismo ed il neo-liberismo della Società Liquida i giovani devono recuperare le parole d’ordine della giustizia sociale, della democrazia, dentro e fuori dalla scuola.

Caro Direttore, nell’editoriale di questo mese poni diverse suggestioni. È interessante la nozione di “società liquida” da cui muovi e che mi ricorda un po’altri esercizi di stile intellettuale, come, ad esempio, la definizione di “pensiero debole”, cose che spesso vogliono dire molto e niente nello stesso tempo. Tu, nel ragionamento, riporti le cose a concretezza per cui concludi con ...

Leggi Articolo »

L’Italia: una Nazione liquida?

Non c’è segno più grande di un decadimento generale della virtù di una nazione della mancanza di zelo nei suoi abitanti per il bene del loro paese. (Joseph Addison)   Il sociologo polacco Zygmunt Bauman ha dato una  definizione della società attuale, quella occidentale come società liquida,  una definizione che ha avuto successo tra i media e l’opinione pubblica e ...

Leggi Articolo »

Ma l’Italia è nata con il Risorgimento

  Il prossimo 17 marzo sarà la Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’inno e della bandiera, la solennità civile che ricorda la proclamazione del Regno d’Italia. Una data, dunque, che celebra quella Nascita della nazione italiana già evocata nella Primavera dei popoli del 1848 e conclusasi definitivamente con la vittoria nella Grande Guerra, di cui si celebra proprio quest’anno il ...

Leggi Articolo »

8 marzo. Storia di due donne, la rivoluzionaria francese e l’italiana garibaldina.

Oh! Liberté, que des crimes on commet en ton nom. Lo disse l’8 novembre 1793 Marie-Jeanne Roland de la Platiere, mentre la carretta dei condannati a morte, su cui lei si trovava contre son gré, passava davanti alla statua della Libertà. Quando veniva condotta alla ghigliottina la viscontessa Marie-Jeanne Roland era una bella signora di trentanove anni, nata Manon Philipon, ...

Leggi Articolo »

Un voto per l’Italia

Il parlamento non è un congresso di ambasciatori di opposti e ostili interessi, interessi che ciascuno deve tutelare come agente o avvocato; il parlamento è assemblea deliberante di una nazione, con un solo interesse, quello dell’intero, dove non dovrebbero essere di guida interessi e pregiudizi locali, ma il bene generale…. Edmund Burke Discorso agli elettori di Bristol  1774   Dal ...

Leggi Articolo »

Cento anni dalla morte di Ernesto Teodoro Moneta, unico premio Nobel italiano per la pace

Mostra all’Archivio di Stato di Milano via Senato 10 14 febbraio/5 marzo   La fondazione Anna Kuliscioff dedica a Ernesto Teodoro Moneta una mostra, una tavola rotonda ed una serie di pubblicazioni che consentono di conoscere e recuperare, a cento anni di distanza, un personaggio originale e controverso che, pur essendo l’unico premio Nobel italiano per la pace, è pochissimo ...

Leggi Articolo »

Un orgoglio tutto italiano

Lorenzo Tomasin  Sole 24 ore 21 gennaio  Che cos’è la storia della lingua? A un italiano colto, anche non laureato in Lettere, la domanda pare abbastanza facile, visto che pure chi voglia avvicinare questa materia per diletto o curiosità si orienta facilmente in biblioteca o in libreria tra volumi piuttosto noti, dalla Storia della lingua italiana di Migliorini, che ha ...

Leggi Articolo »

UN’EREDITÀ CHE CI UNISCA

Paolo Ermini Corriere Fiorentino  2 gennaio   Nel messaggio televisivo di fine anno il Presidente della Repubblica Mattarella ha usato toni bassi come se volesse fare appello fin nello stile a un’Italia capace di ritrovare pacatezza come dato politico trasversale in una stagione contrassegnata dalle esasperazioni verbali. Il Capo dello Stato si è così riproposto come punto di riferimento di ...

Leggi Articolo »