Home » Archivi Autore: Sergio Casprini

Archivi Autore: Sergio Casprini

Fiorentino, è laureato in architettura. Militante nei gruppi della sinistra rivoluzionaria (Potere Operaio), nei primi anni 70 inizia l’attività di insegnamento, prima nelle scuole medie e successivamente, abilitatosi in Storia dell’Arte, nelle scuole di indirizzo artistico. Con l’insegnamento prende progressivamente coscienza del suo ruolo professionale fuori da ogni logica ideologica, per cui si allontana dalle posizioni estremistiche di sinistra degli anni giovanili e si avvicina sempre di più a posizioni liberal-democratiche. E’ tra i fondatori, negli anni 80, della Gilda degli Insegnanti, associazione che cerca di tutelare la valenza professionale dei docenti e, nel dicembre 2005, del Gruppo di Firenze per la scuola del merito e della responsabilità. E’ rappresentante legale del Comitato Fiorentino per il Risorgimento, del cui sito è direttore.

FIRENZE E LA TOSCANA TRA OTTOCENTO E NOVECENTO. LUOGHI, FATTI E PERSONE

I venerdì di Villa Pozzolini Villa Pozzolini  Viale Guidoni 188 Firenze A cura del  Comitato Fiorentino del Risorgimento   FIRENZE E LA TOSCANA TRA OTTOCENTO E NOVECENTO. LUOGHI, FATTI E PERSONE **********************************************     Venerdì 23 febbraio  ore 17  Livio Ghelli, Firenze tra Ottocento e Novecento attraverso i giardini

Leggi Articolo »

STORIA versus BARBARIE

I mercoledì alla Fratellanza Mercoledì 21 febbraio  ore  17.00 via Pandolfini 17 Firenze verrà presentato il libro  Una Capitale per l’Italia-Firenze a cura di Monika Poettinger e Piero Roggi  

Leggi Articolo »

Cento anni dalla morte di Ernesto Teodoro Moneta, unico premio Nobel italiano per la pace

Mostra all’Archivio di Stato di Milano via Senato 10 14 febbraio/5 marzo   La fondazione Anna Kuliscioff dedica a Ernesto Teodoro Moneta una mostra, una tavola rotonda ed una serie di pubblicazioni che consentono di conoscere e recuperare, a cento anni di distanza, un personaggio originale e controverso che, pur essendo l’unico premio Nobel italiano per la pace, è pochissimo ...

Leggi Articolo »

Un orgoglio tutto italiano

Lorenzo Tomasin  Sole 24 ore 21 gennaio  Che cos’è la storia della lingua? A un italiano colto, anche non laureato in Lettere, la domanda pare abbastanza facile, visto che pure chi voglia avvicinare questa materia per diletto o curiosità si orienta facilmente in biblioteca o in libreria tra volumi piuttosto noti, dalla Storia della lingua italiana di Migliorini, che ha ...

Leggi Articolo »

UN’EREDITÀ CHE CI UNISCA

Paolo Ermini Corriere Fiorentino  2 gennaio   Nel messaggio televisivo di fine anno il Presidente della Repubblica Mattarella ha usato toni bassi come se volesse fare appello fin nello stile a un’Italia capace di ritrovare pacatezza come dato politico trasversale in una stagione contrassegnata dalle esasperazioni verbali. Il Capo dello Stato si è così riproposto come punto di riferimento di ...

Leggi Articolo »

Il patrio suolo e i ragazzi venuti da lontano

Caro Direttore Cari  amici risorgimentali, sulla situazione reale dei minori stranieri in Italia, di cui ho avuto qualche esperienza, come insegnante e come operatore volontario, posso testimoniare che la vita di molti di questi ragazzi, nel nostro Paese, si svolge di fatto all’insegna della precarietà, e che li vedo meno tutelati, rispetto ai loro coetanei in possesso della cittadinanza italiana, ...

Leggi Articolo »

Il patrio suolo e lo Jus soli

…Pietà vi stringa, o popoli, del duolo Ond’è sacra l’Italia e de la speme Che le disperse sue genti nutrica: Non invidiate che su ’l patrio suolo, Suolo che ancor del nostro sangue geme… Iuvenilia  Giosue Carducci   Uno Stato nazionale è costituito da una comune e omogenea entità  culturale o etnica: i suoi  cittadini condividono, o almeno dovrebbero condividere, ...

Leggi Articolo »

La storia ridotta sotto il concetto generale dell’arte

A cura di Giuseppe Galasso   Autore  Benedetto Croce Editore Adelphi Anno     2017 Pag.       91 Prezzo   Euro   7,00 Con questo saggio il giovane Croce, che era stato sino allora un brillante storico locale, scoprì la sua latente vocazione filosofica, indagando le variegate relazioni fra arte, scienza e storia. E qui ritroveremo non solo la «facilità e il calore» con cui ...

Leggi Articolo »

Le False notizie e la Storia

Negli ultimi tempi nella discussione pubblica si sta imponendo come tema politico- culturale  la questione delle Fake news, il termine inglese che indica le notizie false (ahimè l’ennesimo anglismo al posto di corrispondenti parole italiane !). Fino a pochi anni fa una notizia falsa (o esagerata, o distorta) restava confinata tra chi l’aveva inventata e i suoi amici, ai quali ...

Leggi Articolo »

Monumenti alla memoria o monumenti all’oblio ?

Il 3 novembre di quest’anno ricorrono 150 anni della battaglia di Mentana, quando nel 1867 fu sconfitto dalle truppe francesi il generoso tentativo dei Garibaldini di raggiungere e conquistare Roma. Per ricordare questa sfortunata impresa a Firenze nel 1901 l’antica piazza della Trave che si affaccia sull’Arno prese appunto il nome di piazza Mentana ed al centro nel 1902 fu ...

Leggi Articolo »

Caporetto

…Ma in una notte trista si parlò di tradimento, e il Piave udiva l’ira e lo sgomento… Ahi, quanta gente ha vista Venir giù, lasciare il tetto, per l’onta consumata a Caporetto! Profughi ovunque! Dai lontani monti, venivano a gremir tutti i suoi ponti. S’udiva, allor, dalle violate sponde, sommesso e triste il mormorio de l’onde: come un singhiozzo, in ...

Leggi Articolo »

L’Unità d’Italia non si tocca!

… perché maledire la storia non basta a cancellarla. Più utile è istruttivo è sforzarsi di conoscerla in tutti i suoi aspetti,anche sgradevoli. E soprattutto cercare di comprenderla.   Antonio Carioti   Corriere della Sera 26 agosto   Il 4 luglio 2017 il consiglio regionale della Puglia ha preso in esame una mozione presentata dal M5S intitolata «Istituzione di una giornata della ...

Leggi Articolo »

L’arte del Buon Governo

…  il primo bisogno d’Italia è che si formino Italiani dotati d’alti e forti caratteri.  E pur troppo si va ogni giorno più verso il polo opposto: pur troppo s’è fatta l’Italia, ma non si fanno gl’Italiani… Massimo D’Azeglio, I miei ricordi 1863   «Abbiamo fatto l’Italia. Ora si tratta di fare gli italiani». La famosa frase di Massimo d’Azeglio ...

Leggi Articolo »

Il monte Prana

Nella corona di monti che cingono il paese di Camaiore in Versilia si innalza a 1221 metri sul livello del mare il monte Prana, tra le Alpi Apuane uno dei meno conosciuti rispetto ad altre cime come  l’Altissimo, Il Pania alla Croce o il Corchia in quella parte delle Apuane. Sul monte Prana  a differenza degli altri si trovano resti ...

Leggi Articolo »

Luglio

Luglio, col bene che ti voglio vedrai non finirà. Luglio m’ha fatto una promessa l’amore porterà… Luglio ha ritrovato il sole non ho più freddo al cuore perché tu sei con me  Riccardo Del Turco  1968 La canzone del fiorentino Riccardo del Turco, vincitrice del disco per l’estate del 1968, rispecchia  il clima di spensieratezza, il senso di libertà e ...

Leggi Articolo »

La Festa del Primo Maggio: il lavoro come diritto, ma anche come dovere!

La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto. Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un’attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società Art.4 della Costituzione  della Repubblica italiana Nel 1886, il 1 maggio, una ...

Leggi Articolo »

Firenze, città a misura… del turismo di massa!

Piazze interne al posto degli antichi chiostri, passaggi pedonali per “riaprire” i collegamenti tra via Cavour e via San Gallo, la ristrutturazione dei vecchi magazzini e del teatro anatomico per recuperare spazi a destinazione commerciali, ma anche la realizzazione di hotel di lusso con uno splendido panorama sulla Cupola e sulla città.    E’ quanto prevede il progetto di riqualificazione urbana ...

Leggi Articolo »

Salvare la lingua e la memoria storica del nostro Paese

L’operaio conosce 100 parole, il padrone 1000, per questo è lui il padrone   Don  Milani Ha suscitato clamore e grande risonanza mediatica la la “Lettera aperta” firmata da quasi 700 docenti universitari e inviata al Governo per chiedere interventi urgenti contro il declino dell’italiano a scuola: alla fine del percorso scolastico troppi ragazzi scrivono male , leggono poco e faticano ...

Leggi Articolo »

Risorgere dalla macerie della natura e dell’uomo.

La natura ci destinò per medicina di tutti i mali la morte.  Giacomo Lepardi  Operette morali La tragica valanga che ha sepolto l’hotel Rigopiano ed i suoi ospiti alle pendici del Gran Sasso è la metafora dell’Italia, messa in crisi dalle catastrofi naturali, le eccezionali nevicate e lo sciame sismico che hanno colpito nei giorni scorsi l’Abruzzo e la sua ...

Leggi Articolo »

L’ottimismo della volontà e l’ottimismo della ragione

“…Persino  dall’abisso dell’orrore in cui cerchiamo di trovare la nostra strada oggi mezzi ciechi con i nostri cuori distrutti e infranti, guardo e riguardo le costellazioni antiche che hanno illuminato la mia infanzia, e mi conforto   con la fiducia innata che ho sul  fatto che un giorno, questa ricaduta apparirà soltanto un intervallo nel ritmo eterno del progresso che guarda ...

Leggi Articolo »