Home » Archivi Autore: Fabio Bertini

Archivi Autore: Fabio Bertini

coordinatore dei Comitati toscani del Risorgimento Professore Associato di Storia contemporanea (Settore M-04X). Laureato in Storia presso la facoltà di Lettere dell’Università degli Studi di Firenze, il 2 luglio 1975, con il massimo dei voti e la lode; Dottore di ricerca in Storia della Società europea; Allievo della Scuola Storica dell’Istituto Storico per l’Età moderna e contemporanea di Roma. Presidente del Comitato livornese per la promozione dei valori risorgimentali, dalla fondazione, nel 2000, consigliere nel Direttivo dell’Istituto Storico per la Resistenza in Toscana, consigliere dell’Istituto Storico per la Resistenza di Livorno, condirettore della collana “Il Risorgimento tra Mediterraneo ed Europa”, direttore della collana “Il lungo Risorgimento delle donne”, redattore capo di “Rassegna Storica Toscana”, nel Comitato Scientifico di “Rivista di Studi Politici Internazionali”, di “Ricerche Storiche” e di “Nuovi Studi Livornesi”. È curatore scientifico e riordinatore dell’Archivio “Giuseppe Vedovato”, in via di sistemazione presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.

Sulle False notizie e la Storia.

Caro Direttore, il tuo editoriale (Le False notizie e la Storia) è come sempre attinente e colto e sollecita meditazioni. Quando ancora non si usava in Italia questa espressione, fake news, un po’degradante per il nostro sistema culturale, e si usava il termine false notizie l’espressione era adoperata ampiamente. C’erano i casi storici a cui ti riferisci. Si spargevano false ...

Leggi Articolo »

Riportare alla vista ed al decoro il monumento di piazza Mentana a Firenze

Caro Direttore, il tuo ragionamento  nell’Editoriale di novembre appare tempestivo e particolarmente adatto. Gli ultimi tempi ci hanno dimostrato che, qualche volta in modo improprio e a sproposito, ma non per colpa dei monumenti, questo tipo di memorie costituisce un vero e proprio lemmario del linguaggio politico e contiene significati di grande attualità. Ora non v’è dubbio che il contesto ...

Leggi Articolo »

Fabio Bertini interviene sull’Editoriale di Agosto

Caro Direttore Condivido l’elegante editoriale del mese di Agosto (L’arte del Buon Governo) che mi pare appropriato e sostanzioso. Ma vorrei cogliere uno spunto su cui rifletto da tempo. Debbo dire che quel “facciamo gli italiani” mi sembra emblematico di un atteggiamento dottrinario della classe dirigente italiana che, compiuto il Risorgimento ad opera di una coralità, non necessariamente maggioritaria, ma ...

Leggi Articolo »

Politiche regionali e Risorgimento

Se esiste l’esigenza di alcuni partiti di collegarsi, a fini elettorali, ad un’opinione pubblica meridionale gravata da problemi antichi e nuovi,  è loro dovere di onestà politica farlo identificando la natura dei problemi esistenti, verificando la realtà delle loro proposte, eventualmente le loro responsabilità, contribuendo anzi a un processo educativo che è sempre opportuno promuovere, al Nord, al Centro, al ...

Leggi Articolo »

In memoria di Carlo Azeglio Ciampi

Carlo Azeglio Ciampi ebbe, dal Comitato Livornese del Risorgimento, il 6 aprile del 2011, la massima onorificenza, il Bartelloni d’oro. Come quella d’argento, la targa era stata ideata per premiare coloro che più avevano contribuito a raccordare la società civile e i valori del Risorgimento particolarmente importanti, quelli che, conquistati negli anni difficili della cospirazione e delle persecuzioni, costituivano l’aspirazione ...

Leggi Articolo »

ATTUALITÀ DEL XX SETTEMBRE

Firenze, piazza dell’Unità, 19 settembre 2015 Come si deve ripensare al 20 settembre del 1870 a 145 anni di distanza se non sentendoci saldi dentro la storia di una Repubblica nata dalla Resistenza e dalla guerra di liberazione, cui hanno partecipato tutte le forze antifasciste e antinaziste, unite da un principio di libertà? È questo che ci aiuta a capire ...

Leggi Articolo »

Intervento di Fabio Bertini, coordinatore dei Comitati Toscani alla manifestazione nazionale il 24 maggio a Curtatone

Sono venuto, insieme a Ugo Barlozzetti del Comitato di Firenze e a Libero Michelucci, del Comitato di Livorno, a rappresentare i Comitati Toscani per la Promozione dei Valori Risorgimentali. Ma mi è stato chiesto dall’amico Luigi Lonardi, che guida il Coordinamento nazionale del Risorgimento, di portare un saluto a nome di tutti i soggetti italiani che ne fanno parte. È ...

Leggi Articolo »

Calamandrei, la Costituente e un paese che meritava la democrazia

Conferenza  di Fabio Bertini, Coordinatore dei Comitati Toscani per Il Risorgimento presso la Biblioteca Ragionieri di Sesto fiorentino il 10 febbraio 2014 La legge Acerbo che istituiva il “premio di maggioranza”e le elezioni politiche del 1924, poi la crisi Matteotti, condussero all’antifascismo forze liberali che avevano stentato a comprendere fin dall’inizio la natura del regime fascista. La fondazione, da parte ...

Leggi Articolo »

Festa dei comitati toscani a Livorno sabato 11 Maggio

Anche quest’anno 2011 ci ritroviamo sotto le mura di San Marco.  Saluto a nome del Comitato Livornese per la Promozione dei Valori Risorgimentali tutti coloro che sono presenti. Mi rivolgo alle autorità civili e militari, ai sindaci, ai rappresentanti delle province, ai gonfaloni, alle associazioni che fanno festa con noi. Celebriamo la capacità di un popolo di sfidare le condizioni ...

Leggi Articolo »

CIAMPI, MAZZINI E GLI OCCHIALI DI CAVOUR

Se qualcosa ha caratterizzato particolarmente il Settennato di Carlo Azeglio Ciampi, è stato il suo richiamo al Risorgimento, inteso non come vicenda storica chiusa in sé, ma come fecondo terreno di coltura dei valori con cui si è misurata la storia di oltre duecento anni della nostra penisola. Un “filo rosso”, come egli stesso ha definito la continuità, ha legato ...

Leggi Articolo »

Dieci anni di vita dei comitati per la promozione dei valori risorgimentali

Esiste in Toscana una rete di Comitati per la promozione dei valori Risorgimentali. Ce ne sono a Firenze, a Livorno, a Siena, a Prato, a Empoli, nel Mugello, in Maremma e tutti si riconoscono, salvo minime differenze, in un comune statuto costitutivo. È soprattutto condiviso il riconoscimento del valore fondante, per la nostra democrazia, del Risorgimento come fase storica di ...

Leggi Articolo »