Home » Archivi Autore: Comitato Fiorentino per il Risorgimento (pagina 30)

Archivi Autore: Comitato Fiorentino per il Risorgimento

Comitato Fiorentino per il Risorgimento - redazione web

STATO E CORRUZIONE Popolo di corrotti?Un segnale concreto per contrastare il deficit di etica (pubblica e privata)

Giovanni Belardelli            Corriere della Sera 7 giugno Siamo un popolo di corrotti? Credo che in questi giorni, di fronte all’ennesimo episodio di malaffare, un interrogativo del genere si sia riproposto con una forza fin qui inedita. Ma una risposta negativa, pur ineccepibile, non soddisfa più.  C’è qualcosa, nel modo d’essere e di agire degli italiani, che ci rende più inclini ...

Leggi Articolo »

Dalla guerra italo-austriaca a quella contro la germania

Lettere a Sergio Romano Corriere della Sera Domenica 1 giugno 2014 A un secolo dallo scoppio della Grande Guerra si moltiplicano anche da noi le pubblicazioni di libri e articoli rievocativi, anche se — occorre ricordare — per l’Italia, entrata in guerra il 24 maggio 1915, il centenario cadrà l’anno venturo. Dichiarata guerra solo all’Austria-Ungheria, nell’ottobre 1917 il nostro esercito ...

Leggi Articolo »

La tradizione del Risorgimento

Leone Ginzburg Editore Castelvecchi pagine    60 prezzo    € 9.00 «Ginzburg capì il Risorgimento perché ne condivise il sentimento morale», scrive Maurizio Viroli nella prefazione a questo breve saggio del 1943, redatto dall’autore mentre si trovava al confino in provincia de L’Aquila. Per Ginzburg, che avverte con chiarezza lo sgretolarsi del regime fascista, non si tratta di ripercorrere un periodo storico, ...

Leggi Articolo »

Il Cimitero Evangelico degli Allori

via Senese 184, tra le Due Strade e il Galluzzo. Il piccolo cimitero, progettato dall’ingegnere fiorentino Giuseppe Boccini, già noto per aver progettato varie cappelle funerarie in stile gotico al Cimitero delle Porte Sante, fu aperto il 26 febbraio 1860, quando le comunità non cattoliche di Firenze non poterono più seppellire i loro defunti nel Cimitero degli Inglesi di Piazzale ...

Leggi Articolo »

Storia dell’esercito italiano. 1861-1940

Dati 2014, 348 p., ill., brossura Traduttore Peru Enzo Editore Odoya Autore Whittam John Prezzo € 20,00 Questa storia dell’esercito italiano prende in esame il ruolo e le vicende delle nostre forze armate dalla nascita del Regno d’Italia nel 1861 fino alla Seconda guerra mondiale. Molti aspetti della storia italiana del XIX e XX secolo vengono qui esaminati da un ...

Leggi Articolo »

Convegno dedicato a Ferdinando Bartolommei

29 maggio 2014, Cenacolo di Santa Croce, ore 16.15 – 18.30 …All’interno della basilica di Santa Croce… Su due pilastri che fiancheggiano l’altare maggiore vedrete due tavole in bronzo contenenti i nomi dei Toscani che incontrarono la morte sui campi di Montanara e di Curtatone il 29 maggio 1848, pugnando per l’indipendenza italiana. Ogni anno in questo giorno memorando si ...

Leggi Articolo »

Museo Horne

in via de’ Benci 6 a Firenze è un museo minore della città, che ricostruisce alcuni ambienti di una tipica abitazione fiorentina antica, con numerosi pezzi d’antiquariato, sculture e soprattutto una notevole collezione di dipinti su tavola del Tre e Quattrocento. Fondato dal lascito di Herbert Percy Horne, uno storico dell’arte inglese che visse buona parte della sua vita a ...

Leggi Articolo »

Anita Garibaldi

di Giuseppe Bandi Introduzione e cura di Elisabetta Benucci   Editore: Apice Libri collana:  anastatica, 1 pagine:    156, con illustrazioni formato: 135×200 mm Prezzo:   14 Euro   È un binomio d’eccezione quello che offre la ristampa anastatica di questo libro nell’edizione del 1908, ormai introvabile sul mercato librario e consultabile in poche biblioteche italiane. La storia suggestiva di Anita Garibaldi, ...

Leggi Articolo »

Due colpi di pistola, dieci milioni di morti, la fine di un mondo. Storia illustrata della Grande Guerra

Autore Emilio Gentile Editore Laterza Anno   2014-05-14 Pag.     240 Euro     18,00   1914-1918. Il continente più progredito del mondo precipita nella guerra più feroce mai combattuta. Per cinquantatre mesi, milioni di soldati vivono nelle trincee una quotidiana esistenza di degradazione e di orrori, massacrandosi in inutili carneficine di massa. È la catastrofe della modernità. Dieci milioni di morti, tre imperi ...

Leggi Articolo »

Sironi e la Grande Guerra. L’arte e la prima guerra mondiale dai futuristi a Grosz e Dix

Chieti Palazzo de’ Mayo         Dal 22 Febbraio 2014 al 25 Maggio 2014 Curatori: Elena Pontiggia Enti promotori: Fondazione Carichieti Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici dell’Abruzzo Presidenza del Consiglio Regionale Regione Abruzzo Provincia di Chieti Costo del biglietto: ingresso gratuito Telefono per informazioni: +39 0871 359801 E-Mail info: set@fondazionecarichieti.it Sito ufficiale: http://www.fondazionecarichieti.it   La mostra, che ha ricevuto ...

Leggi Articolo »

Piccole patrie, Europa fiacca

Non cambia l’atteggiamento dell’Italia nei confronti delle elezioni europee, tra indifferenza e talk show Ernesto Galli Della Loggia  Corriere della sera 4 maggio Si poteva sperare che dopo tutto quello che è accaduto le cose cambiassero. Invece no: ancora una volta qui in Italia la campagna per le elezioni europee si sta svolgendo in una generale indifferenza per la vera ...

Leggi Articolo »

Storia della Massoneria Italiana dopo l’avvento del fascismo

Lettere a Sergio Romano          Corriere della sera del 5 Maggio Storia della Massoneria Italiana dopo l’avvento del fascismo Può aiutarmi a comprendere meglio il rapporto fra Massoneria e Fascismo in Italia durante il Ventennio? Marco Sostegni   Caro Sostegni, nel 1925 il governo Mussolini fece approvare dal Parlamento una legge che limitava fortemente la libertà d’associazione ed esponeva qualsiasi sodalizio ...

Leggi Articolo »

Museo Stibbert

via Stibbert 26 Firenze Nato dalle collezioni di Frederick Stibbert (1838–1906), un inglese di madre toscana che qui alla fine dell’Ottocento aveva restaurato e ingrandito la piccola Villa Montughi appartenuta alla famiglia Davanzati creando la sontuosa villa di famiglia, è uno dei più interessanti esempi di eclettismo ottocentesco nonché una celebre dimostrazione di amore verso la città della nutrita comunità ...

Leggi Articolo »

Il rimpianto di Metternich «Nato nell’epoca sbagliata». Uno statista sorpassato dall’avvento della modernità

Paolo Mieli Corriere della Sera 28.4.14 Fine giugno del 1813 il quarantaquattrenne Napoleone Bonaparte e il quarantenne Klemens Wenzel Lothar von Metternich ebbero a Dresda un lungo incontro che ha da sempre affascinato i biografi di entrambi i personaggi. L’imperatore era reduce dalla disastrosa campagna di Russia, ma anche da qualche successo in Sassonia, dove in maggio aveva inflitto ripetute ...

Leggi Articolo »

Che fine hanno fatto gli intellettuali?

Autore     Enzo Traverso Editore   Ombre Corte Anno    2014 Pag.       103 Euro       10,00 Per tutto il Novecento, l’intellettuale è stato un guastafeste, un’intelligenza critica che affermava la verità contro il potere. Zola, Orwell, Arendt, Sartre e Pasolini, per indicarne solo alcuni, l’hanno incarnato in momenti diversi. Oggi questa parola ha perduto la sua aura e designa soprattutto i personaggi che invadono ...

Leggi Articolo »

30 aprile, La politica dell’Impero Zarista in Europa

Il Presidente della Sezione UNUCI di Firenze Gen. D. (ris) Calogero CIRNECO Il Comandante Militare Esercito “Toscana” Gen. B. Giuseppe ADAMI Invitano al ciclo di incontri su 914: LA SITUAZIONE INTERNAZIONALE ALLA VIGILIA DELLA GUERRA MONDIALE marzo-aprile 2014  Nella Sala Polifunzionale del Complesso Alloggiativo del Circolo Unificato dell’Esercito FIRENZE – Via della Scala, 68   Mercoledì 30 aprile – La ...

Leggi Articolo »

29 aprile, Giuseppe Verdi Agricoltore

ACCADEMIA DEI GEORGOFILI   Martedì 29 aprile ore 15 Logge uffici Corte Firenze Giuseppe Verdi Agricoltore   Saluti di Tiberio Rabboni   Relazioni: Daniele Spini, Michele Stanca, Daniele Morsia, Ilaria Dioli, Domenico Sannino, Adalberto Scarlino Visualizza la locandina invito  

Leggi Articolo »

GIOVANNI COLACICCHI Figure di ritmo e di luce nella Firenze del ’900

18 aprile-19 ottobre 2014 Villa Bardini, Costa San Giorgio 2, Firenze Orario:10-19 (chiusa il lunedì). Tra maggio e settembre sono previste altre iniziative ed esposizioni presso l’Accademia delle Arti e del Disegno, Casa Siviero dove sarà possibile vedere i dipinti di Flavia Arlotta ed i disegni di Colacicchi. Si è aperta a Firenze, nelle sale di Villa Bardini, una mostra antologica sull’opera ...

Leggi Articolo »

Pasqua e ponti primaverili al Museo del Risorgimento di Torino

Durante le festività pasquali e i ponti del 25 aprile e del 1° maggio il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano di Torino resterà sempre aperto secondo il consueto orario, dalle ore 10.00 alle ore 18.00 (ultimo ingresso ore 17.00).   Sarà possibile partecipare alle visite guidate al Museo e alla mostra “Belle époque. Lo sguardo ironico di Dalsani” alle ore ...

Leggi Articolo »

Giuseppe Mazzini. Un intellettuale europeo

Laura Fournier Finocchiaro Anno    2013 Pag.      256 Prezzo  19,00 Editore Liguori La vasta cultura letteraria, il percorso di esiliato in Francia, Inghilterra e Svizzera, i contatti con i massimi protagonisti della scena intellettuale e politica europea dell’Ottocento e l’attenzione continua di Giuseppe Mazzini alle produzioni dei suoi contemporanei permettono di considerarlo non solo come un padre della patria e un ...

Leggi Articolo »