Home » Risorgimento Firenze » Pubblicazioni » Arrestate Garibaldi. L’ordine impossibile di Cavour

Arrestate Garibaldi. L’ordine impossibile di Cavour

Autore  Nico Perrone

Editore Salerno

Anno     2017

Pag.      102

Prezzo   Euro  8,90

 

Il conflitto tra Cavour e Garibaldi per la “conquista” di Napoli, la collaborazione nelle operazioni di un ministro borbonico, l’arrivo in treno del Generale nella capitale: fatti che svelano, in queste pagine rigorosamente documentate, il momento chiave dell’Unità d’Italia. Garibaldi fu uomo di coraggio, e al tempo stesso maestro di relazioni pubbliche; Cavour, l’artefice dell’Italia unita, voleva perfino imprigionare il condottiero per impedirgli di arrivare a Napoli. Dopo piú di un secolo e mezzo, possiamo forse celebrare l’Unità – un fatto grandioso – raccontando come sono andate veramente le cose.

Nico Perrone. Ha insegnato Storia moderna e contemporanea nelle Università di Bari e di Roskilde (Danimarca). Fra i suoi libri: Il truglio. Infami, delatori e pentiti nel Regno di Napoli (Palermo 2000), Enrico Mattei (Bologna 2012), Progetto di un impero. 1823, l’annuncio dell’egemonia americana infiamma la borsa (Napoli 2013).

Comitato Fiorentino per il Risorgimento - redazione web