Home » Risorgimento Firenze (pagina 10)

Risorgimento Firenze

Discorso per il Natale

Adriano Olivetti Discorso per il Natale,  Ivrea 24 dicembre 1949 (estratto) L’anno che volge al suo tramonto è stato per la nostra fabbrica non soltanto un anno di intenso lavoro, ma un anno di raccoglimento e di preparazione […]. È motivo di compiacimento l’aver dato, negli anni scorsi, il massimo contributo alla soluzione dei problemi di lavoro della nostra città ...

Leggi Articolo »

Gli auguri del Comitato Fiorentino per il Risorgimento

                                    Buon Natale                                       Felice Anno Nuovo   COMITATO FIORENTINO PER IL RISORGIMENTO

Leggi Articolo »

La storia ridotta sotto il concetto generale dell’arte

A cura di Giuseppe Galasso   Autore  Benedetto Croce Editore Adelphi Anno     2017 Pag.       91 Prezzo   Euro   7,00 Con questo saggio il giovane Croce, che era stato sino allora un brillante storico locale, scoprì la sua latente vocazione filosofica, indagando le variegate relazioni fra arte, scienza e storia. E qui ritroveremo non solo la «facilità e il calore» con cui ...

Leggi Articolo »

Responsabilità e colpe storiche di un sovrano controverso

Antonio Carioti Corriere della Sera 17 Dicembre Se Vittorio Emanuele III avesse firmato il decreto di stato d’assedio proposto dal primo ministro  Luigi Facta, nell’ottobre del 1922, la marcia su Roma sarebbe quasi certamente fallita, quindi l’Italia avrebbe evitato il regime fascista e magari sarebbe ancora una monarchia. Ma la storia non si fa con i se. E quel sovrano, ...

Leggi Articolo »

Il Giardino delle Rose

Il Giardino delle Rose a Firenze è un parco nella zona di Oltrarno sottostante al Piazzale Michelangelo verso ovest, in viale Giuseppe Poggi. Un tempo aperto al pubblico solo per un breve periodo in primavera, da adesso il giardino è aperto ogni giorno dell’anno (eccetto Natale e Capodanno) dalle 9 del mattino al tramonto, con ingresso gratuito Nel 1865 il ...

Leggi Articolo »

Maria Luisa ha ben 4 statue in suo onore!

Caro Direttore In merito all’articolo pubblicato in Rassegna Stampa Una statua per Maria Luisa, la Magnifica dei Medici stupisce che non si ricordi che Firenze ha 4 (quattro ) statue dedicate a Maria Luisa  e dura è stata la lotta con le diverse amministrazioni comunali per sottolineare l’importanza e la riconoscenza  dovutale, non solo di Firenze ma del mondo,avendo evitato ...

Leggi Articolo »

Tessuto e ricchezza a Firenze nel Trecento. Lana, seta, pittura

Galleria dell’Accademia Firenze 5 dicembre 2017 / 18 marzo 2018 L’esposizione, ideata e curata dalla direttrice Cecilie Hollberg, mostra l’importanza dell’arte tessile a Firenze nel Trecento, sia dal punto di vista economico che nel campo della produzione artistica e nei costumi della società del tempo. La qualità della lana ed in seguito della seta dei prodotti fiorentini raggiunse, nonostante i ...

Leggi Articolo »

Una statua per Maria Luisa, la Magnifica dei Medici

Maria Luisa legò il patrimonio di famiglia a Firenze, poi lasciò il Granducato ai Lorena. Grazie a lei i nostri capolavori sono rimasti qui. L’idea: un omaggio, alla luce del sole Paolo Ermini        Corriere Fiorentino 9 dicembre   La Rai sta per celebrare per la seconda volta i Medici, con un’altra grande fiction, e Firenze — che dei Medici fu ...

Leggi Articolo »

Tre storie, una storia. Italia, Europa, Mondo

Autore   Zeffiro Ciuffoletti Editore  Mauro Pagliai Anno     2017Pagine  160Prezzo  12.00 € Il saggio, di lettura scorrevole e ricco di spunti, prende le mosse dalle tre principali crisi che hanno investito l’Italia nel Novecento – una successiva alla Prima Guerra Mondiale, una alla Seconda e una terza scaturita da Tangentopoli – per evidenziare le ragioni dell’immobilismo che affligge il nostro paese ...

Leggi Articolo »

Fardelli d’Italia e qualche lampo

Esce per Einaudi una sorta di appassionato viaggio letterario nella nostra penisola, segnato dall’amarezza per il presente. Corrado Augias tesse una geografia della memoria nel nostro Paese

Leggi Articolo »

Saperi, sapori, paesaggi. La Toscana della mezzadria

Saperi, sapori, paesaggi.  La Toscana della mezzadria a cura di Pier Luigi Ballini   Edizioni dell’assemblea-Regione Toscana Anno  2017 Pag.    148 Contributi di Zeffiro Ciuffoletti, Sergio Valzania, Paolo Nanni, Luigi Zangheri, Anna Guarducci e Leonardo Rombai, Augusto Marinelli   L’opera affronta il tema della mezzadria in Toscana in un’ottica pluridisciplinare. L’indagine parte dalla considerazione del contratto agrario in termini storici ...

Leggi Articolo »

Il colle più alto.

Ministero della Real casa, Segretariato generale, Presidenti della Repubblica Autori  Giorgio Giovannetti, Paolo Pacelli Editore Giappichelli Torino Anno     2017 Pag.      274 Prezzo  Euro 28,00   Da Vittorio Emanuele II a Carlo Azeglio Ciampi. Gli uomini, le storie, gli apparati di una delle istituzioni italiane più influenti e meno conosciute. Chi ama le vicende istituzionali e soprattutto gli aneddoti dai quali ...

Leggi Articolo »

Sulle False notizie e la Storia.

Caro Direttore, il tuo editoriale (Le False notizie e la Storia) è come sempre attinente e colto e sollecita meditazioni. Quando ancora non si usava in Italia questa espressione, fake news, un po’degradante per il nostro sistema culturale, e si usava il termine false notizie l’espressione era adoperata ampiamente. C’erano i casi storici a cui ti riferisci. Si spargevano false ...

Leggi Articolo »

Le False notizie e la Storia

Negli ultimi tempi nella discussione pubblica si sta imponendo come tema politico- culturale  la questione delle Fake news, il termine inglese che indica le notizie false (ahimè l’ennesimo anglismo al posto di corrispondenti parole italiane !). Fino a pochi anni fa una notizia falsa (o esagerata, o distorta) restava confinata tra chi l’aveva inventata e i suoi amici, ai quali ...

Leggi Articolo »

La Chiesa episcopale di Saint James

La Chiesa episcopale americana di St. James è una chiesa anglicana e vetero-cattolica situata in via Bernardo Rucellai 13 a  Firenze, davanti agli Orti Oricellari e alle spalle del Giardino Corsini. Una congregazione della chiesa episcopale americana esiste in città dal 1868. Nel 1906 la comunità episcopale americana di Firenze incaricò l’architetto Riccardo Mazzanti per l’edificazione di una chiesa. Lo ...

Leggi Articolo »

Tricolore e leone possono e debbono stare assieme

Aldo Cazzullo Corriere della Sera 21 novembre Caro Aldo, lei cita la «storica rivalità tra Venezia e la terraferma». Vorrei ricordare l’inesistenza di castelli e fortezze nel Veneto, sostituiti dall’ideologia extraurbana, con Andrea Palladio e le ville venete… oppure la resistenza di Treviso durante la guerra di Cambrai (1509). La città rifiutò la resa all’Impero, perché un certo Pellicciari aveva ...

Leggi Articolo »

Fiume. L’avventura che cambiò l’Italia

Autore Pier Luigi Vercesi Editore Neri Pozza Anno    2017 Pag.      159 Prezzo  euro 12,50 Il 12 settembre 1919 Gabriele d’Annunzio occupa con un migliaio di uomini il porto adriatico di Fiume. In pochi giorni il suo esercito di «disertori» si moltiplica. È una sfida al mondo intero: alle potenze alleate che non vogliono riconoscere l’italianità di quella città e al ...

Leggi Articolo »

Goffredo Mameli morì a 21 anni per Roma. Il suo inno ora è nazionale

Quando scrisse le parole poi musicate da Novaro non sapeva che 170 anni dopo sarebbero diventate «il canto degli italiani». E lo sono fuori da ogni retorica Aldo Cazzullo  Corriere della Sera  16 novembre Quando Goffredo Mameli scriveva le parole del suo inno, non poteva immaginare che 170 anni dopo sarebbe davvero diventato “il canto degli italiani” anche per il ...

Leggi Articolo »

Questa nostra Italia. Luoghi del cuore e della memoria

Autore    Corrado Augias Editore:   Mondadori Anno       2017 Pagine:    342 Prezzo     Euro 20,00   A dispetto delle tante divisioni, storiche e attuali, c’è qualcosa che ci accomuna come italiani. Una serie di tratti che ci rendono immediatamente riconoscibili in qualsiasi luogo del mondo; nel male ma anche nel bene. Corrado Augias ci accompagna in un viaggio alla scoperta di ciò che ...

Leggi Articolo »

La battaglia del Piave, quel miracolo dopo la disfatta di Caporetto

Aldo Cazzullo Corriere della Sera 11 novembre   Non è vero che siamo stati salvati dai francesi e dagli inglesi. Furono i reduci del Carso i primi a resistere sul Piave. E furono i ragazzi del ’99, gettati nella mischia appena scesi dai treni, a tamponare la falla che si era aperta qui, al Molino della Sega, dove gli austriaci ...

Leggi Articolo »