Home » Risorgimento Firenze » I luoghi

I luoghi

Luoghi simbolo, fiorentini e non.

La Via Crucis del Monte alle Croci a Firenze

A Firenze la Via Crucis più celebre è legata ai francescani e a San Leonardo da Porto Maurizio (1676/1751), che abitò per anni a San Salvatore al Monte e che fu il più grande propagatore della Via Crucis sia nelle chiese francescane che nelle altre chiese italiane fino ad erigerne quasi 600, codificandone la forma moderna e creando a Roma, ...

Leggi Articolo »

Palazzo Fenzi

Via San Gallo Firenze   Il palazzo Fenzi Marucelli è un edificio di notevole importanza per la struttura architettonica dovuta in primis a Gherardo Silvani, ma anche ad altri architetti che vi hanno operato nel corso del Settecento e poi nell’Ottocento, come Giuseppe Martelli e Giovanni Poggi. Al suo interno, Sebastiano Ricci, grande pittore del Settecento, ci ha lasciato nelle ...

Leggi Articolo »

Palazzo Bastogi

Via dell’Oriolo 33 Firenze Attualmente è sede dell’Archivio storico del Comune di Firenze. Il palazzo venne edificato a metà del Settecento dalla famiglia Bargilli Sarchi, che avevano acquistato alcune case che già appartenevano ai Pazzi (il giardino del “Paradiso dei Pazzi” si trovava infatti nel sito dell’attiguo Palazzo della Banca d’Italia), al monastero di Santa Felicita e a quello di ...

Leggi Articolo »

Ex Ospedale di San Bonifazio

Via S. Gallo n. 83 Firenze Fondato nel 1380 da Bonifazio Lupi, che,  condottiero di successo, “per la salute dell’anima sua e dei suoi”  aveva deciso di erigere a sue spese un ospedale per malati in Firenze, città per la quale aveva prestato servizio, fu aperto ufficialmente nel 1388 e destinato ad accogliere poveri ed invalidi.  Numerose donazioni e lasciti ...

Leggi Articolo »

L’Osservatorio Ximeniano di Firenze

L’Osservatorio Ximeniano, da molti chiamato semplicemente lo Ximeniano, è presente a Firenze da più di 250 anni.  Situato in un antico edificio del centro, tra le Cappelle Medicee e la Cupola del Brunelleschi, in una parte dell’ex-collegio degli Scolopi con accesso da piazza San Lorenzo n. 6, conserva preziose strumentazioni ed una ricca biblioteca storico-scientifica, in un affascinante percorso dove ...

Leggi Articolo »

Piazza dei Ciompi

Piazza dei Ciompi è una piazza nel centro storico di Firenze nei pressi della Basilica di Santa Croce. Dedicata ai protagonisti del Tumulto dei Ciompi, questa semplice piazzetta fu aperta negli anni trenta del Novecento, quando si procedette a demolire alcuni isolati di Santa Croce per un rinnovo urbanistico. Sospesi i lavori durante la guerra, la piazza fu infine rinominata ...

Leggi Articolo »

Conservatorio Luigi Cherubini a Firenze

Si trova in piazza delle Belle Arti, all’angolo con via degli Alfani, nello stesso isolato dell’Accademia di belle arti, del Museo dell’Accademia e dell’Opificio delle pietre dure; la sede distaccata del Conservatorio  è a Villa Favard a Rovezzano con ingresso  in via di Rocca Tedalda 451 Firenze, culla del melodramma e città d’arte per eccellenza, ha ospitato scuole di musica ...

Leggi Articolo »

Il Torrino della Specola

Il Torrino sorge in Oltrarno, a ridosso di palazzo Pitti e ai margini dei giardini di Boboli: quaranta metri d’altezza da cui si domina Firenze e dalle cui finestre, nella sala ottagonale superiore, si ha una visione del cielo a tutto tondo. Restaurato e riallestito, dopo 150 anni di incuria, è stato aperto nel 2009 al pubblico in occasione di ...

Leggi Articolo »

Il Corridoio Vasariano

Il Corridoio Vasariano  è un percorso sopraelevato che a  collega  Palazzo Vecchio con Palazzo Pitti, passando per la Galleria degli Uffizi e sopra il Ponte Vecchio, e fu realizzato in soli 5 mesi per volere del granduca Cosimo nel 1565 dall’architetto Giorgio Vasari, che già aveva realizzato l’attuale Galleria degli Uffizi. L’opera fu commissionata in concomitanza del matrimonio tra il ...

Leggi Articolo »

Museo di Paleontologia

Via Giorgio La Pira 4  Firenze L’ esposizione è dedicata ai fossili di grandi mammiferi, di  molluschi e di vegetali che illustrano la storia della paleontologia e sono preziosi testimoni del passato della Terra. Di forte impatto sono gli scheletri di grandi proboscidati: tra cui un mastodonte dalle lunghe zanne e di corporatura tozza, e un grande elefante adulto alto ...

Leggi Articolo »

Le Gualchiere di Remole

L’opificio delle Gualchiere si trova sulla riva sinistra dell’Arno, lungo la strada SP34 che collega Firenze a Rosano Nel 1333 Firenze fu colpita da una grande alluvione la quale, oltre ad arrecare danni alla città, distrusse tutti i mulini e le gualchiere che all’epoca erano collocate su grandi zattere di legno ancorate alle sponde dell’Arno. Una delle cause della calamità ...

Leggi Articolo »

L’oratorio di San Pierino

Già sede della Compagnia della Santissima Annunziata, si trova in via Gino Capponi 12, nel centro storico di Firenze. Fu l’antica sede della Confraternita di San Pietro Maggiore, o del Sacramento, fondata nel ‘500. Nel 1785 Pietro Leopoldo decretò la definitiva demolizione della Chiesa di San Pier Maggiore, a causa di un crollo. Questa chiesa, tra le più antiche di ...

Leggi Articolo »

L’Opificio delle Pietre Dure

L’Opificio delle Pietre Dure ha sede a Firenze  ed è un Istituto Centrale dipendente dalla Direzione generale educazione e ricerca del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. La attività operativa e di ricerca dell’Opificio si esplica nel campo del restauro, della conservazione delle opere d’arte e dell’insegnamento del restauro. Il diploma che rilascia l’Opificio è equiparato ...

Leggi Articolo »

La Torre di San Niccolò

Il nome deriva dall’attiguo quartiere di San Niccolo, nella parte est di Oltrarno, e fu edificata nel 1324, su progetto forse dell’Orcagna, con i lavori all’ultima cerchia di mura. A differenza di tutte le altre porte delle mura cittadine, non fu ribassata (“scapitozzata”) nel Cinquecento, perché la collina di San Miniato le offriva una naturale protezione dai colpi delle artiglierie: ...

Leggi Articolo »

Villa Torri di Gattaia

Viuzzo di Gattaia 9, nei pressi di Piazzale Michelangelo   Residenza rurale con torre del XV secolo, come altre gravitanti attorno alla Basilica di San Miniato, con la realizzazione dei Viali di Colli e di Piazzale Michelangelo negli anni di Firenze Capitale fu trasformata in villa e fu  acquistata nel 1908 dallo storico dell’Arte e collezionista americano Charles Loeser. Nello ...

Leggi Articolo »

Il Museo del Forte per la Satira e la Caricatura

Museo della Satira e della Caricatura è un museo di Forte dei Marmi che si trova all’interno del Forte Leopoldo in Piazza Garibaldi Ha raccolto l’eredità culturalmente viva e propositiva del Premio “Satira Politica“, creato nel 1973, ed è diventato il centro della conservazione, raccolta e studio di tutti i materiali concernenti la storia della satira e della caricatura mondiale. ...

Leggi Articolo »

Scuola allievi marescialli e brigadieri carabinieri di Firenze

La Scuola allievi marescialli e brigadieri carabinieri, istituto di formazione dell’Arma, si configura su due sedi: una a Velletri ed una a Firenze. Della sede di Firenze fanno parte la caserma “G. Mameli“, con accesso in piazza della Stazione (numero 7) e in via della Scala, nel sito dell’ex monastero della Santissima Concezione e di una parte del complesso di ...

Leggi Articolo »

Villa La Versiliana

La villa La Versiliana è un edificio storico che si trova a Marina di Pietrasanta,  in Versilia, provincia di Lucca La villa si trova all’interno del grande Parco della Versiliana che è la parte residuale dell’antico bosco noto come la Macchia di Marina, che si estendeva su tutto il litorale e che era di proprietà del Capitanato di Pietrasanta, che ...

Leggi Articolo »

Museo Richard-Ginori della manifattura di Doccia

Sesto Fiorentino via Pratese 31 Il Museo Richard-Ginori della manifattura di doccia, attualmente chiuso, esponeva un’eccellente selezione delle opere prodotte dalla Manifattura Ginori a Doccia poi Richard-Ginori dalla fondazione ai giorni nostri. Fin dai primi anni di attività, il marchese Carlo Ginori destinò alcuni locali al pianterreno della villa Ginori di Doccia per la raccolta di modelli, ceramiche e terre, ...

Leggi Articolo »

Museo degli Innocenti,

piazza SS. Annunziata 13, Firenze   Dal 1400 l’Istituto degli Innocenti di Firenze accoglie, educa e tutela i bambini. È l’istituzione pubblica italiana più antica con questo scopo. Sei secoli fa l’edificio fu eretto su progetto di Filippo Brunelleschi che sperimentò un nuovo linguaggio architettonico, semplice e austero, dando così il via all’architettura rinascimentale. Nel corso degli anni sono stati ...

Leggi Articolo »