Home » Risorgimento Firenze » Editoriale (pagina 5)

Editoriale

Le date-simbolo nella storia delle nazioni

La presa della Bastiglia, avvenuta il 14 luglio 1789 a Parigi, fu un evento storico della Rivoluzione francese che culminò  appunto con la cattura della Fortezza della Bastiglia ( prigione di stato e simbolo dell’Ancien Régime ) da parte dei cittadini parigini. L’avvenimento, sebbene di per sé poco importante sul piano pratico, assunse un enorme significato simbolico a tal punto ...

Leggi Articolo »

La festa della Repubblica

Est igitur” inquit Africanus “res pubblica res populi, populus autem non omnis hominum coetus quoquo modo congregatus, sed coetus multitudinis iuris consensu et utilitatis communione sociatus. Cicerone   Lo stato è dunque – disse l’Africano – una cosa del popolo, e il popolo non è ogni aggregato di gente riunito in qualche modo, ma un insieme di persone associato per consenso ...

Leggi Articolo »

Le radiose giornate di maggio

… Tutti gli anni, nel mese di maggio, quando fiorisce la rosa e l’usignolo innamorato canta sulle rive del Mincio, la madre mantovana sparge di fiori la terra di Curtatone e Montanara e dice al figlio:”Qui i giovani toscani morirono gridando Viva l’Italia. dalle Memorie di Giuseppe Montanelli La Battaglia di Curtatone e Montanara contrappose combattenti toscani e napoletani alle ...

Leggi Articolo »

L’Italia ritrovata

…L’immagine odierna dell’Italia suscita ancora in diversi di noi un istintivo pessimismo, rivolto, per prudenza, anche ai coraggiosi cui ci siamo affidati. Ma chi a questo pessimismo non cede, ed esprime sostanzialmente fiducia nell’Italia e negli Italiani, trova i più vasti consensi. E non mi riferisco soltanto al capo dello Stato. I sondaggi continuano a premiare vistosamente anche il nuovo ...

Leggi Articolo »

L’élite, il Paese e il Risorgimento

…il rapporto fra élite e gente comune è tema che accompagna gli ultimi duecento anni di vita nazionale. Io amo spesso ricordare un intellettuale e  uomo politico risorgimentale   Angelo Camillo De Meis  per il quale in Italia convivono un «primo popolo che sfanga la vita negli affanni quotidiani» e un «secondo popolo, che pensa il sentimento del primo e ne ...

Leggi Articolo »

La politica demiurgica del Comitato Fiorentino del Risorgimento

Si parva licet componere magnis  Virgilio A febbraio del 2011 nasceva questo sito con il compito di sostenere con un’informazione puntuale le iniziative del Comitato Fiorentino per il Risorgimento ed anche con l’ambizione di far rinascere l’amore per la nostra patria, recuperando la memoria dei valori e dei sentimenti, che hanno portato all’Italia Una ed Indivisibile, come recita il titolo ...

Leggi Articolo »

Per un 2012 ricco di iniziative risorgimentali

…sull’altura di Calatafimi, che domina il campo di  una e decisiva battaglia  nel 1860, mi sono fermato dinanzi ai cippi con i nomi dei caduti garibaldini provenienti da varie parti d’Italia, e segnatamente da città del Nord. Lì, ho come toccato con mano la prova tangibile, in un’atmosfera di grande emozione, di quella coesione e unità tra gli italiani cui ...

Leggi Articolo »

Festività natalizie e …risorgimentali

Glória in excélsis Deo et in terra pax homínibus bonæ voluntátis… (incipit dell’inno di Natale dal Vangelo di Luca) Si avvicina Natale e come ogni anno inizia la corsa agli acquisti e sale la febbre consumistica nonostante la crisi economica; pur tuttavia molti, credenti o no, durante le festività natalizie sentono il bisogno di vivere momenti di serenità e provano ...

Leggi Articolo »

I tricolori per le strade di Firenze

Si sta come d’autunno sugli alberi le foglie. Giuseppe Ungaretti   Se si percorre via degli Alfani a Firenze, nel tratto tra borgo Pinti e via della Pergola, all’ultimo piano di un palazzo sventola ancora una bandiera tricolore, a testimonianza di quel fervore patriottico e partecipazione di popolo alle feste per i 150 anni dell’Unità d’Italia, che hanno contraddistinto l’anno ...

Leggi Articolo »

La Breccia di Porta Pia e il Vaticano

…la Chiesa non deve forse cambiare? Non deve forse, nei suoi uffici e nelle sue strutture, adattarsi al tempo presente, per raggiungere le persone di oggi che sono alla ricerca e in dubbio… Antonio Rosmini              (Le Piaghe della Chiesa 1838)

Leggi Articolo »

Settembre, andiamo…

Settembre, andiamo. E’ tempo di migrare. Ora in terra d’Abruzzi i miei pastori lascian gli stazzi e vanno verso il mare: scendono all’Adriatico selvaggio che verde è come i pascoli dei monti…  Gabriele D’Annunzio

Leggi Articolo »

Per fondare una religione civile in Italia: festa nazionale il 17 Marzo con il 25 Aprile ed il 2 Giugno

Viviamo in tempi difficili  in questo mondo sempre più globale : guerre sia pure a livello locale, crisi economiche, terremoti catastrofici, in Italia in particolare la situazione appare ancor più grave con una politica ridotta a rissa tra fazioni contrapposte e con i giovani che vivono un’eterna precarietà senza valori ed idealità. Eppure il 17 marzo ha visto una forte ...

Leggi Articolo »

In tempi d’esami che voti dare al Comitato Fiorentino per il Risorgimento?

Napolitano incontra i rappresentanti del comitato

Chi ben comincia è a metà dell’opera Siamo a giugno, l’ultimo mese delle iniziative promosse dal Comitato Fiorentino per il Risorgimento prima della pausa estiva, e possiamo tentare di fare una prima valutazione del nostro operato dopo tanti ed intensi mesi – da ottobre 2011 ad oggi – di celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia. Possiamo dire con orgoglio ...

Leggi Articolo »

Per fondare una religione civile in Italia: festa nazionale il 17 Marzo con il 25 Aprile ed il 2 Giugno

Viviamo in tempi difficili  in questo mondo sempre più globale : guerre sia pure a livello locale, crisi economiche, terremoti catastrofici, in Italia in particolare la situazione appare ancor più grave con una politica ridotta a rissa tra fazioni contrapposte e con i giovani che vivono un’eterna precarietà senza valori ed idealità. Eppure il 17 marzo ha visto una forte ...

Leggi Articolo »

Per il tricolore

I tempi sono oggimai sconsolati di bellezza e d’idealità; direbbesi che manchi nelle generazioni crescenti la coscienza nazionale. Tanto più siano grazie a te, o nobile Reggio Emilia, in cui …fu decretato nazionale lo stendardo dei tre colori. L’Italia è risorta nel mondo per sé e per il mondo .ella per vivere, dee avere idee e forze sue, deve esplicare ...

Leggi Articolo »

17 marzo

“Il Senato e la Camera dei Deputati hanno approvato; noi abbiamo sanzionato e promulghiamo quanto segue: Articolo unico: Il Re Vittorio Emanuele II assume per sé e suoi Successori il titolo di Re d’Italia. Ordiniamo che la presente, munita del Sigillo dello Stato, sia inserita nella raccolta degli atti del Governo, mandando a chiunque spetti di osservarla e di farla ...

Leggi Articolo »

Il nostro sito

Il nostro sito: una scommessa sul futuro! L’impegno di informare puntualmente sugli eventi e sulle iniziative del comitato e di favorire la conoscenza di luoghi, mostre, pubblicazioni, tutto ciò che è cultura del nostro Risorgimento.

Leggi Articolo »