Home » Risorgimento Firenze

Risorgimento Firenze

Da Pinocchio a Henry Potter

Villa Bardini  Costa S. Giorgio 2 Firenze 12/02/2018 / 03/06/2018 martedì – domenica 10:00 – 19:00   “Da Pinocchio a Harry Potter. 155 anni d’illustrazione italiana dall’Archivio Salani dal 1862“ Questo è il nome della mostra ospitata a Villa Bardini dal 12 febbraio al 3 giugno 2018. La mostra raccoglie 300 documenti di vario tipo  sulla storica casa editrice fiorentina. ...

Leggi Articolo »

ADDIO A GALASSO, LO STORICO CHE DAVA DEL VOI

PAOLO ISOTTA  Il Fatto Quotidiano 13 febbraio   La migliore morte è quella che giunge inavvertita . Lo dice Cesare, il modello del coraggio. È capitata a Giuseppe Galasso; e la meritava,perché non era solo il più illustre napoletano vivente,  ma un uomo grande e buono, di straordinaria generosità intellettuale e affettiva. Il 20 novembre avevamo festeggiato i suoi 88 ...

Leggi Articolo »

La Chiesa di San Giorgio alla Costa

La chiesa di San Giorgio alla Costa, o anche detta anticamente dei Santi Giorgio e Massimiliano dello Spirito Santo, è situata nel quartiere Oltrarno lungo la ripida  Costa San Giorgio, che dal Ponte Vecchio va  al Forte di Belvedere Esistevano in questo luogo in antico tre piccole chiese di cui una intitolata a San Giorgio martire, una a San Sigismondo ...

Leggi Articolo »

Italia immaginata

Sentimenti, memorie e politica fra Otto e Novecento Autore   Fulvio Conti Editore  Pacini Anno     2017 Pag.      240 Prezzo Euro16,00   La storia politica d’Italia fra XIX e XX secolo ha conosciuto negli ultimi anni una rilettura profonda, frutto degli stimoli che sono venuti dalle nuove ricerche di storia culturale e dalla feconda contaminazione con altre discipline. Gli storici dell’età contemporanea ...

Leggi Articolo »

Cento anni dalla morte di Ernesto Teodoro Moneta, unico premio Nobel italiano per la pace

Mostra all’Archivio di Stato di Milano via Senato 10 14 febbraio/5 marzo   La fondazione Anna Kuliscioff dedica a Ernesto Teodoro Moneta una mostra, una tavola rotonda ed una serie di pubblicazioni che consentono di conoscere e recuperare, a cento anni di distanza, un personaggio originale e controverso che, pur essendo l’unico premio Nobel italiano per la pace, è pochissimo ...

Leggi Articolo »

La Bora che divide l’Istria

Cristina Battocletti  Sole 24 ore 4 febbraio Nelida Milani e Anna Maria Mori sono sorelle di uno stesso ventre che non esiste più se non geograficamente, l’Istria: una striscia di terra tra il Golfo di Trieste e quello del Quarnero, che fu italiana dal Trattato di Rapallo del 1920 al Trattato di pace di Parigi del 1947. Bora. Istria, il ...

Leggi Articolo »

L’Italia, Paese mobile

Luigi Mascilli Migliorini    Sole 24 ore 16 gennaio Per concludere le più di ottocento pagine di questa inconsueta, sorprendente, Storia mondiale dell’Italia, è difficile pensare ad un’immagine più convincente di Lampedusa. Prima ancora che il curatore, Andrea Giardina, te ne spieghi le ragioni, ti racconti la casualità felice di una voce – Lampedusa appunto – che finisce col chiudere, senza ...

Leggi Articolo »

Anita. Storia e mito di Anita Garibaldi

Autore   Silvia Cavicchioli Editore  Einaudi Anno     2018   Pag.      XI-286 Prezzo  Euro 28,00   Ad Anita Garibaldi è stato dedicato un gran numero di biografie romanzate costruite intorno allo stereotipo della guerriera indomita, compagna dell’eroe romantico per antonomasia, insieme a un ricco corollario di racconti, poesie, ritratti, monumenti, opere cinematografiche e teatrali. Eppure quanto sappiamo realmente di lei? Questo volume ...

Leggi Articolo »

Cosa salvare del ‘15-18 Una risposta a Feltri

Aldo Cazzullo  Corriere della Sera 30 gennaio Caro Aldo,  Vittorio Feltri su Libero la pizzica sulla sua condanna del fascismo. Scrive in sostanza: è vero, la Seconda guerra mondiale fu un disastro; ma perché la stessa condanna non cala sui responsabili della Prima, che sparse ancora più morti? A me pare che l’obiezione di Feltri sia fondata.  Franco Campi, Roma ...

Leggi Articolo »

Che cosa resta del ’68

Autore    Paolo Pombeni Editore   Il Mulino Collana   Voci Anno       2018 Pag.         128 Prezzo      Euro 12   …In definitiva: il 68 ha vinto o perso? E’ risultato vittorioso sul piano del costume perché ha sancito ufficialmente una laicizzazione socio culturale da tempo latente. E tuttavia, conclude Pombeni, la nostra epoca è assai lontana da quella immaginata dai sessantottini e paventata dai ...

Leggi Articolo »

Una Porta per Firenze

L’ex scuola carabinieri sarà la porta di Firenze. Così secondo il Comune di Firenze dovrebbero diventare i grandi spazi vuoti del complesso di Santa Maria Novella, dove fino al dicembre 2016 era ospitata la scuola sottufficiali dei Carabinieri. Così si evince dalle sette idee e quattro linee guida per usare e valorizzare i giganteschi spazi vuoti del complesso di Santa ...

Leggi Articolo »

Guerra toponomastica e lotta politica: si rischia di esagerare

A Roma e a Napoli in questi giorni si rischia di oltrepassare una soglia, di smarrire il senso del limite e di cadere in una sorta di smania iconoclastica Pierluigi Battista Corriere della Sera 26 gennaio Da sempre la toponomastica significa lotta politica con altri mezzi. Accade sempre, dappertutto, quando i regimi crollano, quando si chiude con dolore e violenza ...

Leggi Articolo »

I danni da incuria nella nostra scuola

Bisogna chiedersi se il nostro sistema educativo non sia diventato, per una parte non piccola, un sistema (dis)educativo, un sistema che produce ignoranza anziché istruzione Angelo Panebianco Corriere della Sera  24 gennaio 2018 Davvero si poteva seriamente pensare che decenni di incuria, di disinteresse per la scuola, per i processi educativi, non avrebbero avuto delle conseguenze, non avrebbero danneggiato la ...

Leggi Articolo »

Quattro ore nelle tenebre

Autore Paolo Mazzarello Editore Bompiani Anno     2016 Pagine   220 Prezzo    Euro 13,00   Per le sue azioni don Luigi Mazzarello è stato insignito nel 2012 del titolo di “Giusto tra le Nazioni” dallo Yard Vashem di Gerusalemme. “Quando scese il buio, ognuno cercò di contrastarlo come poteva. Tutti avevano una loro luce, ma non per tutti fu sufficiente a vedere ...

Leggi Articolo »

Un orgoglio tutto italiano

Lorenzo Tomasin  Sole 24 ore 21 gennaio  Che cos’è la storia della lingua? A un italiano colto, anche non laureato in Lettere, la domanda pare abbastanza facile, visto che pure chi voglia avvicinare questa materia per diletto o curiosità si orienta facilmente in biblioteca o in libreria tra volumi piuttosto noti, dalla Storia della lingua italiana di Migliorini, che ha ...

Leggi Articolo »

Legati da una cintola -L’Assunta di Bernardo Daddi e l’identità di una città

Museo del Palazzo Pretorio Prato 8 settembre 2017 / 28 febbraio 2018   Un simbolo religioso e civile, fulcro delle vicende artistiche di Prato ed elemento cardine della sua identità: la Sacra Cintola, la cintura della Vergine custodita nel Duomo che per secoli è stata il tesoro più prezioso di Prato, è al centro del nuovo allestimento del Museo di ...

Leggi Articolo »

Ama l’italiano

Autore Annalisa Andreoni Editore Piemme Anno     2017 Pag.       204 Prezzo   Euro 17,50   Elegante, musicale, armoniosa, dolce, piacevole, seducente: per chi ci guarda da fuori, la nostra è la lingua più bella del mondo, tanto da farne la quarta più studiata tra le lingue straniere. Gli italiani, invece, tendono a darla per scontata, ignorando forse che le parole che ancor ...

Leggi Articolo »

Il teatro di Palazzo Rinuccini

via Santo Spirito 39-41 Firenze Il 12 gennaio 2018  è stato riaperto a Firenze, dopo un lungo restauro, il teatro di Palazzo Rinuccini, il più grande teatro privato rimasto in città. In occasione della riapertura il teatro è stato intitolato a Ottavio Rinuccini, insigne membro della famiglia a cui il palazzo deve il proprio nome e che è considerato l’ideatore ...

Leggi Articolo »

Accademie, salotti, giochi di società e amori segreti nella Firenze del Settecento

Autori              Guglielmo Adilardi,Carlotta Lenzi Iacomelli Editore             Pontecorboli Editore Anno edizione  2017 Pagine               116 Prezzo              euro 12,80   ll libro ricostruisce il milieu sociale e culturale esclusivamente dell’aristocrazia fiorentina; quindi potreste chiederci conto della gente “delle case basse“, come il ministro delle Finanze del Granducato di Toscana, conte Giovanni Baldasseroni (1795-1876), indicava il popolo minuto. Ebbene, l’epoca da noi analizzata, quella ...

Leggi Articolo »

Voglia d’Italia. Il collezionismo internazionale nella Roma del Vittoriano

Roma, Palazzo Venezia-Gallerie Sacconi del Vittoriano, (7 dicembre 2017-4 marzo 2018)   L’affascinante dittico  espositivo attualmente (7 dicembre 2017-4 marzo 2018)  allestito sotto l’egida del Polo Museale del Lazio e  con i contributi di ricerca di una selezionata schiera di studiosi coordinata da Emanuele Pellegrini – cui si deve anche il bel saggio di apertura del catalogo – si articola ...

Leggi Articolo »