Home » Risorgimento Firenze

Risorgimento Firenze

Il divario Nord-Sud, gli errori del regionalismo

Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna chiedono poteri maggiori in una grande quantità di materie, dalla sanità all’istruzione Ernesto Galli Della Loggia  Corriere della Sera 14 febbraio  Sta arrivando sul tavolo del governo il piatto con la patata bollente della richiesta da parte di Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna – suffragata da un referendum popolare che si tenne l’anno scorso – ...

Leggi Articolo »

Di uomini e ferro

Viaggio negli archivi fotografici delle Ferrovie dello Stato. Edizione Illustrata Curatore                     M. Italli Editore                        Mondadori Electa Collana                        Rizzoli Illustrati Anno edizione             2019 Pagine                          258 Prezzo                          € 65,00  L’eroica fatica di tanti uomini: questa l’essenza delle Ferrovie Italiane. Una rete che ha ridisegnato l’Italia nel dopoguerra, costruendo una nuova identità nazionale. Le immagini conservate dall’archivio della Fondazione FS Italiane ritraggono un ...

Leggi Articolo »

Ottocento. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini

Musei San Domenico. Piazza Guido da Montefeltro 12 Forlì Dal 9 febbraio al 16 giugno 2019, i Musei San Domenico ospitano una grande e inedita mostra, curata da Fernando Mazzocca e Francesco Leone, che indaga e illustra un periodo storico caratterizzato da speranze e turbamenti di cui l’arte si è fatta narratrice registrandone ogni umore e sentimento L’Unità di Italia ...

Leggi Articolo »

Lo studio Carnielo di piazza Savonarola a Firenze

I Carnielo: una famiglia di patrioti ed artisti negli anni del Risorgimento Aveva fama di “testa calda”  Luigi Carnielo, arrivato dal Veneto a Firenze con moglie e figli negli anni della Capitale. Era nato vicino a Treviso nel 1826 e fin da giovane aveva aderito con entusiasmo alla causa dell’indipendenza italiana. Già nel 1848 risultava arruolato tra i volontari veneti ...

Leggi Articolo »

La deriva non vista del Paese

L’Italia oggi è questa perché non ci siamo resi conto che stava diventando disarticolata e invertebrata, priva di qualunque centro d’ispirazione ideale  Ernesto Galli della Loggia  Corriere della Sera 4 febbraio   Non credo che ci siano altri Paesi in Europa dove un autorevole perché popolarissimo rappresentante del partito di maggioranza e di governo (sto parlando di Alessandro Di Battista) ...

Leggi Articolo »

Fascismo anno zero

 1919: la nascita dei Fasci italiani di combattimento Autore    Mimmo Franzinelli Editore   Mondadori Collana   Le scie Anno       2019  Pagine     289 Prezzo      € 22,00 A un secolo esatto di distanza dalla fondazione dei Fasci italiani di combattimento, le pagine di Franzinelli hanno il merito di gettare nuova luce sull’avventura politica e personale di Mussolini e di ricostruire, in maniera scrupolosa, il ...

Leggi Articolo »

Carlo Cantini. Tra realismo e immaginario

Villa Bardini, Costa San Giorgio 2 Firenze Dal 26 gennaio 2019 al 17 marzo 2019   Dalla fotografia d’arte alla documentazione della natura, dai fatti della moda a quelli della vita quotidiana. Questo è il percorso artistico di Carlo Cantini, il fotografo fiorentino che è uno degli ultimi grandi esponenti della fotografia contemporanea italiana del Novecento Attraverso 70 scatti sono documentati ...

Leggi Articolo »

Le giornate della Memoria come quella del Ricordo dovrebbero essere parte di una perenne mobilitazione contro le barbarie delle discriminazioni

Caro Direttore, ho letto con molto interesse e condivisione l’editoriale di febbraio. Giusto ricordare che il Risorgimento fu anche acquisizione della cittadinanza per chi non l’aveva mai avuta piena (e qualche volta per niente) a causa dei fondamentalismi religiosi che aleggiano sempre purtroppo sulla testa dell’umanità e che sono duri ad essere superati, oltre che per gli usi sociali che ...

Leggi Articolo »

La GIORNATA DELLA MEMORIA

Il Giorno della Memoria è una ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno per commemorare le vittime dell’Olocausto. È stata così designata dalla risoluzione 60/7 dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite del 1º novembre 2005. La risoluzione fu preceduta da una sessione speciale tenuta il 24 gennaio 2005, durante la quale l’Assemblea celebrò il sessantesimo anniversario della liberazione dei ...

Leggi Articolo »

ALEXANDRU IOAN CUZA

  Inaugurazione della targa in memoria di ALEXANDRU IOAN CUZA Sabato, 26 gennaio 2018, Viale Niccolò Machiavelli, 31- Piazzale di Porta Romana   Intervento di Fabio Bertini  Cooordinatore dei Comitati Toscani per il Risorgimento Occorre tornare al parallelismo di due percorsi, l’italiano del “Risorgimento” e il romeno della “Rigenerazione nazionale”. La contemporaneità dei moti carbonari del 1820-21 a Napoli e ...

Leggi Articolo »

La prospettiva di Ernest Renan. Una nazione è il suo passato.

Giovanni Belardelli Corriere della Sera 24 gennaio Estratto dell’introduzione di Belardelli ad una nuova edizione presso l’editore Castelvecchi del testo scritto nel 1882 da Renan CHE COSA E’ UNA NAZIONE Per Ernest Renan la nazione si fonda sulla volontà di appartenervi, perciò sul consenso; ma questo non implica, evidentemente, che qualcuno possa davvero decidere di non farne più parte. L’appartenenza ...

Leggi Articolo »

Nel ricambio dell’élite c’è la vita virtuosa di una democrazia

SILVIA RONCHEY  la Repubblica 21 gennaio Mentre nel Medioevo occidentale vigeva il modello feudale, a Bisanzio si attuava una dinamica selezione delle classi dirigenti. Una lezione per evitare quella che Polibio chiamava “ oclocrazia”, cioè il governo “ dell’uomo della strada” La democrazia è la peggiore forma di governo, ad eccezione di tutte le altre che nel tempo sono state ...

Leggi Articolo »

Una donna poco più di un nome

Un film di Ornella Grassi. Documentario- Italia 2019 Una donna speciale tra gli orrori delle guerre. Enrica Calabresi è una grande scienziata ebrea. Una zoologa che si laurea giovanissima e lavora prima alla Specola e poi all’università di agraria di Pisa. Donna colta che pubblica anche in inglese e conosce francese e tedesco. Tra le sue allieve anche Margherita Hack. ...

Leggi Articolo »

Fedele, il soldato che salvò la vita a Hemingway

Un toscano di 26 anni fece scudo allo scrittore americano Michele Farina Corriere della Sera 22  gennaio Dopo cento anni, forse qualcuno ha finalmente dato un nome al soldato italiano che la notte dell’8 luglio 1918 salvò di fatto la vita a Ernest Hemingway durante la Prima guerra mondiale. Il colpo di mortaio partito dalle linee austriache dilaniò il corpo ...

Leggi Articolo »

La pace mancata. La conferenza di Parigi e le sue conseguenze

Autori     Franco Cardini, Sergio Valzania Editore          Mondadori Anno             2018 Pag.                244 Prezzo           € 22,00   Fra il gennaio 1919 e quello del 1920, a Parigi si decise il destino del mondo.  Al termine del grande conflitto che secondo la promessa wilsoniana avrebbe dovuto «porre fine a tutte le guerre», in un momento decisivo per un possibile riscatto dopo anni ...

Leggi Articolo »

“Albero dell’Universo” a Figline Valdarno

Monumento ai Caduti della prima guerra mondiale ma dedicato poi ai Caduti di tutte le guerre, realizzato dallo scultore Marcello Guasti. Il monumento è una scultura a forma di albero, costituito da 23 elementi in bronzo che ne costituiscono le fronde e il fusto. Le fronde sono attraversate da una spirale bianca che simboleggia una Galassia, sulla quale sono incisi i ...

Leggi Articolo »

Donne e Grande Guerra

Lingua e stile nei diari delle crocerossine. Il caso di Sita Camperio Meyer Autori         Barbara Cappai, Rita Freu Editore         Franco Angeli Collana        Studi di linguistica, Filologia, Letteratura linguistica Anno            2018 Pag.              176 Prezzo          €  22,00   Le crocerossine italiane raccontarono la loro permanenza al fronte durante la Grande guerra, affidando il ricordo di quell’esperienza drammatica a diari e memoriali. Tali ...

Leggi Articolo »

Animalia fashion

Galleria della Moda e del Costume Palazzo Pitti  Firenze 8 gennaio/5 maggio   Nelle sale del Museo della Moda e del Costume di Palazzo Pitti a Firenze, dall’ 8 gennaio al 5 maggio 2019, è aperta al pubblico la mostra “Animalia Fashion”, a cura di Patricia Lurati. Nell’esposizione, concepita come un fantastico iperbolico museo di storia naturale, abiti, accessori e ...

Leggi Articolo »

La cultura storica dell’Italia unita

Saggi e interventi critici Autore    Roberto Pertici Editore    Viella Anno        2018 Pag.          351 Prezzo      € 34,00   Nella migliore storiografia italiana è prevalso, per molti decenni, un modello: quello dello «storico-filosofo-filologo-educatore-combattente politico». Non sempre anche i maggiori dei nostri studiosi sono riusciti a incarnarlo compiutamente, ma quello è stato il loro ideale. Questi sono gli storici che interessano maggiormente all’autore ...

Leggi Articolo »

Le élite senza ricambio

I privilegi trasformano una classe dirigente in oligarchia. Si spiega anche così l’ostilità e l’insofferenza dei movimenti populisti Ernesto Galli della Loggia Corriere della Sera 20 dicembre 2018 Per spiegare la vittoria elettorale dei 5 Stelle e il sentimento genericamente «populista» che ancora circola in notevole misura nel Paese si leggono due tipi di analisi, perlopiù orientate in una o ...

Leggi Articolo »