Home » Risorgimento Firenze

Risorgimento Firenze

La Fondazione Primo Conti a Fiesole

 La Fondazione Primo Conti si trova in via Giovanni Duprè, 18,  Fiesole FI La Fondazione Primo Conti ha sede nella quattrocentesca Villa “Le Coste” che per molti anni fu l’abitazione del Maestro. Acquistata nel 1945, la villa è divenuta sede della Fondazione quando quest’ultima venne istituita, grazie alla donazione della famiglia Conti, come Centro di Documentazione e Ricerche sulle Avanguardie ...

Leggi Articolo »

I limiti della manovra economica e le ragioni del consenso

Sono chiari i difetti del Documento di Economia e Finanza ma le misure non hanno determinato una diminuzione del gradimento da parte dell’opinione pubblica, che sembra invece giudicare sempre più positivamente l’operato della maggioranza Giovanni Belardelli  Corriere della Sera 7 ottobre   Commenti e analisi degli ultimi giorni hanno chiarito in modo convincente quali siano i limiti, e spesso gli ...

Leggi Articolo »

Fanfare e silenzi. Viaggio nella pittura di Primo Conti

A trent’anni dalla sua scomparsa, le mostre di Villa Bardini, della Fondazione Primo Conti e della Sala del Basolato, intendono illustrare e celebrare nei suoi molteplici aspetti la pienezza del percorso artistico di Primo Conti.   VILLA BARDINI – FIRENZE   4 OTTOBRE /13 GENNAIO Le stanze di Villa Bardini, divise in otto sezioni, ripercorrono, attraverso un itinerario cronologico e tematico, ...

Leggi Articolo »

Hanno un nome gli statali ebrei buttati fuori dal lavoro nel ’38

L’espulsione dei dipendenti pubblici ebrei nel 1938 fu la tomba del diritto Gian Antonio Stella Corriere della Sera 3 Ottobre Pace Raffaele, usciere. Minerbi Fernando, magistrato. Haim Massimiliano, operaio giornaliero. De Angelis Guido, vicedirettore del Tesoro. Luzzatto Mario, archivista. Foà Giovanna, professoressa. E via così… Hanno finalmente un nome gli ebrei che, sulla base delle leggi razziali del 1938, furono ...

Leggi Articolo »

Canti dei nostri soldati al fronte

DOMENICA 7 OTTOBRE  ore 15,30 Abbazia di San Miniato al Monte, Firenze A cento anni dalla Grande Guerra  IL CORO SOCIALE DI GRASSINA diretto da Ginko YAMADA Esegue Canti dei nostri soldati al fronte

Leggi Articolo »

Giuro che non avrò più fame.

L’Italia della Ricostruzione Autore   Aldo Cazzullo  Editore   Mondadori  Collana: Strade Blu  Anno      2018 Pagine    264 Formato brossura   Prezzo    € 18,00   Aldo Cazzullo, inviato ed editorialista del «Corriere della Sera» nel suo ultimo libro ci racconta la crisi attuale tramite un viaggio in un passato non così remoto ma che molto spesso viene dimenticato. L’Italia del secondo dopoguerra, infatti, non ...

Leggi Articolo »

La nobiltà della Politica

Se non si è portatori di una visione storica e di strumenti di analisi culturale e di un serio e coerente patrimonio di valori e di idealità su cui fondare programmi di governo, la politica si fa asfittica e di corto respiro ed esposta alle degenerazioni, anche in senso morale, del potere quotidiano. La politica mette così a rischio la ...

Leggi Articolo »

Villa dell’Ombrellino

Villa dell’Ombrellino   Piazza Bellosguardo  11, Firenze.   Le origini della villa risalgono al 1372. Per quattrocento anni, la Villa di Bellosguardo, come era chiamata a quel tempo, fu abitata dalla famiglia Segni, il cui più illustre rappresentante fu lo storico Bernardo Segni. Nel 1815 la villa passò di proprietà alla contessa Teresa Spinelli Albizi che la fece totalmente ristrutturare. Fu ...

Leggi Articolo »

Lo spirito del garantismo

Montesquieu e il potere di punire Prefazione di Nadia Urbinati   Autore     Dario Ippolito Editore    Donzelli Anno       2018 Pag.        111 Prezzo    € 16,50   Invochiamo il potere di punire per difendere la nostra sicurezza. Ma come ci difendiamo dal potere di punire?». È un potere tragico, il potere di punire. Protegge, minacciando. Contiene la violenza attraverso l’uso della forza. È ...

Leggi Articolo »

Margherita Sarfatti a Milano e a Rovereto

Il Museo del Novecento di Milano e il Mart di Trento e Rovereto ospitano da settembre due mostre dedicate a Margherita Sarfatti.  Due eventi che ricostruiscono il ritratto di una donna che è stata protagonista della storia del XX secolo. Autonome e complementari, sono accompagnate dalla produzione di un ricco catalogo edito da Electa.   Milano         Margherita ...

Leggi Articolo »

La Sinistra e l’identità

La nostra Penisola presenta un insieme di caratteri che sono soltanto suoi. Questo non significa che tutto sia uguale a se stesso, tutto identico   Ernesto Galli della Loggia Corriere della Sera 16 Settembre   Ogni volta che decide di suicidarsi la Sinistra sa che può sempre contare su chi è pronto ad aiutarla a infilare il colpo in canna: ...

Leggi Articolo »

IL 20 SETTEMBRE 1870

Edmondo De Amicis – Poesie (1882)   IL 20 SETTEMBRE 1870 Anch’io gl’intesi i primi inni guerrieri Sonar ne la città sacra a le genti, E scendere a fiumane i reggimenti Per le solenni vie belli ed alteri! Scendean raggianti, tempestosi e neri Fra i muti chiostri e gli alti monumenti, E le grida e i singhiozzi dei redenti Eran dell’onda ...

Leggi Articolo »

L’abbazia di San Gaudenzio

L’abbazia di San Gaudenzio era un’abbazia benedettina, che si trova nel comune di San Godenzo.   Fu sede del convegno nel 1302 tra esuli fiorentini ghibellini e guelfi bianchi, tra cui Dante. Nel 1028 il vescovo fiesolano Jacopo il Bavaro fondò presso la pieve di San Godenzo un monastero benedettino. La chiesa fu ricostruita e nuovamente consacrata nel 1070 dal ...

Leggi Articolo »

La biografia di Vilfredo Pareto: quel rispetto assoluto della libertà

L’uomo e lo scienziato che ha rivoluzionato le scienze sociali Alberto Mingardi  Sole 24 Ore 9 settembre   Vilfredo Pareto giunge a Losanna nel 1893, prendendo il posto di Leon Walras. Ci arriva «forte di una lunga esperienza di conferenziere ma senza aver mai insegnato». Cerca «di spiegare le cose in modo da essere capito da tutti» e raccoglie da ...

Leggi Articolo »

La grande mattanza. Storia della guerra al brigantaggio

Autore Enzo Ciconte Editore Laterza Anno    2018 Pagine  286 Prezzo  20,00 Euro   La storia della repressione perpetrata in Italia contro banditi e briganti dal Cinquecento ai primi decenni postunitari. Per la prima volta in un quadro storico così ampio, il racconto di tre secoli di violenze efferate compiute soprattutto nel Meridione: una vera e propria guerra civile. Chi sono ...

Leggi Articolo »

Montecarlo: un borgo medievale che domina la piana di Lucca

Montecarlo si trova quasi a metà strada tra Lucca e Montecatini Terme è situata a 162 m d’altitudine, su un colle che domina la pianura circostante, a cavallo tra la Lucchesia e la Valdinievole. Il colle di Montecarlo è coltivato a viti ed olivi, e vi si produce un olio di notevole qualità e pregiati vini: il Montecarlo Bianco e il ...

Leggi Articolo »

Soltanto Bontempelli disse no alla cattedra di un ebreo espulso

Unico tra ben 896 professori universitari, rifiutò di sostituire un collega estromesso per via delle leggi razziali. Paradossalmente dopo la guerra fu sanzionato come fascista Gian Antonio Stella Corriere della Sera 29 agosto E solo Massimo Bontempelli disse no. Ottant’anni dopo, a rileggere la storia infame dei «Provvedimenti per la difesa della razza nella scuola fascista» firmati dal re Vittorio ...

Leggi Articolo »

Forme nel Verde – Horti Leonini, San Quirico d’Orcia (Siena)

Piazza della Libertà – San Quirico d’Orcia 28 luglio/6 ottobre 2018   Il sabato 28 luglio è stata inaugurata la 48ª edizione della rassegna di arte contemporanea FORME NEL VERDE 2018 dal titolo “Pause, tra caos e armonia” a cura di Gaia Pasi. Completamente rinnovata nella proposta e negli obiettivi, – grazie alla collaborazione tra il Comune di San Quirico ...

Leggi Articolo »

Si deve vigilare sulle grandi opere, ma non vagheggiare un ideale ritorno al Medioevo!

Caro Direttore, un breve commento sull’editoriale di settembre sul sito del Comitato Fiorentino per il Risorgimento La Paura della Modernità. (http://www.risorgimentofirenze.it/paura-della-modernita-2/) Hai perfettamente ragione. I giganteschi passi del gambero che cercano di far fare alla società italiana, vedi l’incredibile vicenda dei vaccini che ha costituito perfino una base elettorale vincente, sono in linea con quanto dici. Quando fu costruita la ...

Leggi Articolo »

Paura della Modernità

L’evo moderno è finito. Comincia il medio-evo degli specialisti. Oggi anche il cretino è specializzato  Ennio Flaiano   La tragedia di Genova con il crollo del viadotto Morandi e la drammatica perdita di vite umane al di là della doverosa ricerca di verità sulle responsabilità politiche e penali di questo disastro pone delle domande su cui è necessario riflettere e ...

Leggi Articolo »